Sanità nel Golfo di Policastro, ieri vertice a Napoli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Sanità nel Golfo di Policastro, ieri vertice a Napoli

ospedale_sapri

CittadinanzAttiva e Tribunale del Malato hanno incontrato il commissario governativo per la sanità Polimeni.

Sanità nel Golfo di Policastro, ieri vertice a Napoli

CittadinanzAttiva e Tribunale del Malato hanno incontrato il commissario governativo per la sanità Polimeni.

CittadinanzAttiva e Tribunale del Malato hanno tenuto ieri un incontro con il commissario governativo per la sanità campana Joseph Polimeni.
Hanno partecipato al tavolo il coordinatore nazionale TDM Aceti, il segretario regionale Iavarone, il coordinatore regionale del TDM Gambacorta, la coordinatrice della penisola sorrentina Staiano, il coordinatore di cittadinanza attiva di Sapri Latella e il delegato Mario Fortunato.

Sono stati affrontate le diverse problematiche che interessano la sanità campana a 360 gradi.
Si è parlato in primis del nuovo piano che andrà a ridisegnare l’emergenza /urgenza (ictus, infarto, grandi traumi ecc) in regione e che attualmente pone gravi problemi di efficienza e sicurezza (es. Zone disagiate come Casaletto; autorizzazione da parte dell’Enac per i siti di atterraggio degli elicotteri). Si è discusso ancora delle questioni relative alle lungaggini delle liste di attesa per le quali è necessario trovare immediate soluzioni nonché dello sblocco del “turn over” 1200+400 assunzioni di personale medico e paramedico ) e dell’ex art. 20 (ristrutturazione e manutenzione edilizia).

“I commissari non sono dei maghi – ha affermato Polimeni – Bisogna fare investimenti in risorse umane, meno scelte politiche e più meritocrazia. Si possono scrivere anche piani bellissimi, ma bisogna metterli in atto, altrimenti restano solo parole su carta”.
“Il vostro ruolo è importante -ha aggiunto riferendosi a cittadinanza attiva – e le sollecitazioni le accogliamo volentieri”.
Una apertura che è stata accettata con soddisfazione da CittadinanzAttiva che ha accolto anche la proposta di un nuovo incontro allargato al direttore generale e ai subcommissari regionali, con un ordine del giorno che apre la discussione alle varie tematiche territoriali regionali (strutture ospedaliere, emergenza/urgenza; efficientamento tecnologico e di risorse umane, qualità dei servizi ).

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
ladro_ladri
Raid negli Alburni, tre furti nel corso della notte

pompieri_aquara1
Incendio in un’azienda produttrice di macchine agricole

referendum trivelle
Referendum: alcuni sindaci del Cilento dicono Sì per fermare le trivelle

Chiudi