Ospedale di Agropoli, qualcosa si muove - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Ospedale di Agropoli, qualcosa si muove

Ospedale di Agropoli, qualcosa si muove

Presto novità per l’ospedale di Agropoli. La speranza dei cittadini è che non si tratti di interventi limitati alla stagione estiva.

Ospedale di Agropoli, qualcosa si muove

Presto novità per l’ospedale di Agropoli. La speranza dei cittadini è che non si tratti di interventi limitati alla stagione estiva.

Inizia a muoversi qualcosa per l’ospedale civile di Agropoli. La richiesta dei cittadini è che la struttura, fondamentale il vasto comprensorio, rientri a pieno titolo nella rete dell’emergenza. Nei giorni scorsi le parole del Governatore Vincenzo De Luca, “Pensiamo all’emergenza estiva”, aveva fatto storcere il naso a molti. Il Psaut, potenziato da giugno a settembre, è soltanto una magra consolazione per un territorio che vorrebbe garantito il diritto alla salute tutto l’anno.

In questi giorni, però, qualcosa sembra essersi mosso e la speranza è che non si tratti di interventi limitati alla stagione estiva. A breve dovrebbe arrivare una nuova macchina per le radiografie, in sostituzione dell’apparecchio portatile precedentemente utilizzato. Prevista anche l’apertura per l’intera giornata del laboratorio di analisi, mentre si parla della riattivazione della Tac e della riapertura del reparto di gastroenterologia. Novità arrivano anche per i reparti: il primo piano, infatti, verrà occupato da una struttura (privata) dedicata ai malati in stato vegetativo. Si tratta della stessa che già è presente all’ultimo piano dell’edificio che però verrà ampliata con 8 posti letto per i malati terminali e 4 per le persone affette da Sla.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Parco: tutto fermo per la nomina di Pellegrino e la comunità dei sindaci
Parco: tutto fermo per la nomina di Pellegrino e la comunità dei sindaci

La “storica trazzera” trasformata in una moderna strada cementata, è polemica
La “storica trazzera” trasformata in una moderna strada cementata, è polemica

Dramma sfiorato nel giorno di Pasqua: parroco colpito da infarto, lo salva il sindaco
Dramma sfiorato nel giorno di Pasqua: parroco colpito da infarto, lo salva il sindaco

Chiudi