Castellabate, polemiche in consiglio dopo le dimissioni di Montone - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Castellabate, polemiche in consiglio dopo le dimissioni di Montone

consigliocomunale_castellabate

A finire nel mirino della minoranza il comportamento del sindaco Spinelli che durante l’assise sembra aver snobbato il consigliere dimissionario.

Castellabate, polemiche in consiglio dopo le dimissioni di Montone

A finire nel mirino della minoranza il comportamento del sindaco Spinelli che durante l’assise sembra aver snobbato il consigliere dimissionario.

Polemiche a Castellabate dopo le dimissioni del consigliere comunale Carlo Montone. Questa mattina, infatti, si è tenuto il consiglio comunale che ha ufficializzato l’ingresso nella pubblica assise di Gerardo Chiariello. A finire sotto accusa il modo di agire del sindaco Costabile Spinelli, reo di aver liquidato in breve tempo la vicenda, sembrando intenzionato a non voler dare neanche lettura della lettera di dimissioni protocollata da Montone, se non fosse stato per il sollecito dell’ex sindaco Costabile Maurano. Sul caso è intervenuto il consigliere comunale Francesco Durazzo, secondo cui Spinelli “è stato talmente ingrato al consigliere Montone da non riservargli pubblicamente un ringraziamento”. “Perché non chiarisce almeno le motivazioni che hanno costretto il consigliere Montone all’abbandono politico?”, si domanda il consigliere comunale. “E’ chiaro oramai che una Amministrazione dopo aver perso tre elementi, diversi tra loro, per tre scelte diverse, deve riconoscere il suo fallimento politico”, conclude Durazzo.

Sul caso, attraverso i social, è intervenuto proprio Carlo Montone, il quale non ha esitato a dirsi deluso per l’atteggiamento del primo cittadino. “Capisco che per il Sindaco e la Maggioranza la sola cosa importante sia mantenere i numeri, ma forse riconoscere ad un collega di aver mantenuto fede alla parola nonostante divergenze su tante cose, non sarebbe stato un reato”, ha commentato.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
biomasse_capaccio_18
Capaccio, il M5S: sulla centrale a biomasse non c’è ancora la parola ‘fine’

bancomat
Pollica, risolto il problema Bancomat nelle frazioni: “Attivo entro l’estate”

RAMZAOUI Abderazzaq
Controlli antidroga, fermato pusher 36enne

Chiudi