Forlenza
CronacaIn Primo Piano

Capaccio: domani l’addio a Luigi Ricco

Questa mattina è stata eseguita l’autopsia sul corpo del giovane e domani si terranno i funerali a Capaccio Capoluogo.

CAPACCIO. La comunità capaccese darà domani il suo ultimo saluto a Luigi Ricco, il 31enne capaccese morto lo scorso 21 marzo all’ospedale “Ruggi” di Salerno dopo che dieci giorni prima aveva subito un incidente. Questa mattina si è svolta l’autopsia sul corpo del giovane. Subito dopo il magistrato ha liberato la salma. Le esequie sono fissate per domani nella chiesa di San Pietro Apostolo a Capaccio Capoluogo, a pochi passi dal luogo dell’incidente.

Intanto sono ventidue gli avvisi di garanzia notificati a medici e personale sanitario dell’ospedale “Ruggi” di Salerno e del nosocomio di Roccadaspide, oltre ad un tecnico del comune di Capaccio. Non sono indagati invece titolari, tecnici e dipendenti dell’Amalfitana gas, la società concessionaria dei lavori di realizzazione della rete del metano a Capaccio, né della ditta di Agropoli che ha ottenuto il subappalto delle opere. L’indagine della magistratura punta a far luce sulle cause del decesso del 31enne capaccese per comprendere se vi siano state responsabilità e soprattutto ricostruire la dinamica di un incidente che forse avrebbe potuto essere evitato.

Il giovane, la notte del 10 marzo, stava transitando con il suo motorino tra via Vittorio Emanuele e piazza Tempone, a Capaccio Capoluogo, quando è caduto in un solco che sarebbe rimasto nell’asfalto dopo gli scavi per la metanizzazione. Immediatamente soccorso e trasportato in ospedale a Roccadaspide ma le sue condizioni sono apparse subito gravi e dopo dieci giorni d’agonia, all’alba del 21 marzo, è spirato presso il Ruggi di Salerno, dov’era stato trasferito.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it