'Guadagna' 2 mln grazie a chi paga per una cena con lei: "Sono una mamma single con un'idea" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

‘Guadagna’ 2 mln grazie a chi paga per una cena con lei: “Sono una mamma single con un’idea”

toast at a romantic dinner

Protagonista una mamma single di Los Angeles che grazie anche ad una app ha visto i suoi guadagni schizzare vertiginosamente

‘Guadagna’ 2 mln grazie a chi paga per una cena con lei: “Sono una mamma single con un’idea”

Protagonista una mamma single di Los Angeles che grazie anche ad una app ha visto i suoi guadagni schizzare vertiginosamente

Un sito per appuntamenti, una mamma single, una serie di uomini disposti a pagare per una cena e l’idea per un’applicazione da smartphone che conquista un imprenditore.

Sono gli ingredienti della storia che hanno come protagonista Samantha DeFazio, mamma single di Los Angeles che, attraverso il sito ‘whatsyourprice.com‘, ha scelto di concedere il suo tempo in cambio di una tariffa, facendosi pagare da uomini che – disposti a sborsare qualche centinaio di dollari – vogliono uscire a cena con lei.

In circa 18 mesi la 32enne è riuscita a guadagnare più di 4.500 euro grazie ai corteggiatori, alcuni dei quali disposti a pagare anche 550 euro per una cena. Ma i guadagni sono schizzati letteralmente in alto quando, lo scorso luglio, il suo appuntamento con un imprenditore ha prodotto un effetto inimmaginabile.

Durante la cena, infatti, la donna ha raccontato all’uomo l’idea per sviluppare una App creata da lei con la quale realizzare un ‘servizio taxi’ con donne attraenti come autiste. Idea che ha stuzzicato l’imprenditore tanto che, secondo quanto riporta il ‘Mirror’, l’uomo avrebbe deciso di investire nell’applicazione la cifra di 1.800.000 euro (due milioni di dollari).

“Non mi considero una escort – ha detto la donna al quotidiano britannico – mi vedo come una mamma single che si fa pagare per un appuntamento visto che per uscire devo prendere una babysitter, pagare il parcheggio e anche la benzina”. In più di un appuntamento ha provato a raccontare la sua idea e in molti, anche se non interessati ad investire, l’hanno aiutata a mettere a punto il progetto.

“Con qualcuno ho progettato l’applicazione off line, con qualcun altro (sempre tramite il sito di appuntamenti, ndr) ho imparato nozioni di diritto tributario”, ha aggiunto. Insomma, la 32enne ha creato le basi per arrivare poi all’incontro che, potenzialmente, potrebbe cambiarle la vita. A lei e al figlio. In attesa che, dopo una ventina di appuntamenti, il prossimo possa trasformarsi in una storia d’amore.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage
cellulare
Vietato messaggiare mentre si cammina, arriva la legge

copacabana
TripAdvisor incorona il Cilento: qui uno dei migliori Hotel per Famiglie

ancel_keys_bandiera
Il Cilento e la Cina si incontrano: studenti dell’Ancel Keys tornano in Oriente

Chiudi