CronacaIn Primo Piano

La sconfitta “brucia”, rotte porta e panchina. “Chiederemo i danni”

Sfogano la rabbia per la sconfitta contro panchina e porta dello spogliatoio. “Chiederemo i danni”.

ROSCIGNO. Vandali in azione allo stadio “Biagio Risi”. È successo dopo la partita Monte Pruno Roscigno- Ricigliano. La squadra ospitata prima di andare via ha sfondato una porta dello spogliatoio e rotto il vetro di una panchina. Forse la sconfitta ha fatto montare la rabbia, sfogata in questo modo. Il presidente della ASD Monte Pruno, Giovanni Martino, rammaricato per il gesto di inciviltà, ha già scritto alla Federazione e chiederà i danni. Per la cronaca la gara è terminata 2 a 1 per il Roscigno.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it