Basket,Serie A2: Agropoli ko contro Siena. Le interviste - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket,Serie A2: Agropoli ko contro Siena. Le interviste

agropoli coreografia
Basket,Serie A2: Agropoli ko contro Siena. Le interviste

I toscani raggiungono i delfini in classifica. Paternoster: complimenti ai nostri avversari

Non proprio una prestazione da incorniciare per l’Agropoli. Siena vince con merito,facendo valere la propria fisicità e sfruttando al meglio le percentuali non proprio esaltanti al tiro della squadra cilentana. Alla conclusione della prima frazione di gioco Cucci e Roberts azzeccano le triple vicenti,mentre Di Prampero dalla lunetta portava i suoi a -6. Poco cambiava anche nel secondo quarto ed Agropoli rimaneva sempre alla stessa distanza nel punteggio con grossolani errori fatti registrare specie al tiro.Nella terza frazione,invece Agropoli sembrava riprendersi arrivando a 45 secondi dalla fine del periodo a -4 con possesso a favore.Sono però ancora gli errori decisivi dei singoli a far allungare Siena.Nell’ultimo periodo con due triple consecutive Borsato da la spallata decisiva. Di Prampero provava a scuotere i suoi riportando Agropoli da -13 a -6 ad un minuto dalla fine.I delfini provano almeno a gettare il cuore oltre l’ostacolo,ma giunta ormai ai 5 falli di squadra,il roster cilentano non ha più energie.

Antonio Paternoster (coach) – “C’è sempre grande amarezza quando si perde, soprattutto se poi accade in casa dinanzi ai nostri impagabili tifosi. Faccio in primis i complimenti ai nostri avversari che hanno meritato la vittoria. Non c’è stata la solita grinta da parte nostra. E poi abbiamo pagato una serata no al tiro, la maggiore fisicità dei nostri avversarie e la poca brillantezza di alcuni giocatori nell’ultimo quarto. Tuttavia, c’è da dire che il nostro primo obiettivo stagionale, la salvezza, è stato raggiunto e che abbiamo ancora cinque partite per regalare un traguardo importante a questa società ed a questi tifosi straordinari. Parlo ovviamente dei play-off che meritiamo per il campionato che stiamo facendo. Adesso ricarichiamo subito le pile e pensiamo ad affrontare le ultime cinque gare restanti con la massima concentrazione”.

Jonathan Tavernari (giocatore) – “Faccio innanzitutto i complimenti al Siena perché solo poche squadre (tre) sono riuscite a portare via i due punti dal PalaDiConcilio. Per quanto riguarda la prestazione, non parlerei di stanchezza fisica perché siamo dei professionisti. Stasera sono mancati grinta e cuore e ciò non accadrà più. Grazie ai nostri tifosi che , nonostante una serata no, ci hanno sostenuto fino alla fine. Adesso è il momento di dimostrare realmente chi siamo: se la squadra che è stata capace di conquistarsi la Coppa Italia o quella vista nel periodo tra dicembre e gennaio! Sicuramente non vedrete più questa mancanza di grinta, voglia. Giocheremo le prossime cinque partite come delle finali per ottenere il traguardo dei play-off, che per la stagione che stiamo disputando meritiamo”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
sesso
Il coniuge ti tradisce? Ecco le prove per inchiodarlo

antoniobrigante
Scompare 70enne, scattano le ricerche

12191960_10154376258331110_8924775609700986565_n
Basket: Siena vince con merito ad Agropoli

Chiudi