Interrogazione del M5S: ad Agropoli gravi violazioni di legge, si indaghi - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
In Primo Piano

Interrogazione del M5S: ad Agropoli gravi violazioni di legge, si indaghi

Interrogazione parlamentare del Deputato del Movimento 5 Stelle Angelo Tofalo. Sotto i riflettori la gestione del comune di Agropoli e dell’Unione dei comuni Alto Cilento.

Interrogazione del M5S: ad Agropoli gravi violazioni di legge, si indaghi

Interrogazione parlamentare del Deputato del Movimento 5 Stelle Angelo Tofalo. Sotto i riflettori la gestione del comune di Agropoli e dell’Unione dei comuni Alto Cilento.

Una nuova interrogazione parlamentare al Ministro dell’interno, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, al Ministro dell’economia e delle finanze, al Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione per sapere “se i Ministri siano a conoscenza dei fatti di seguito esposti e se il Governo non ritenga di valutare di istituire una commissione di accesso agli atti del Comune di Agropoli e dell’Unione dei Comuni dell’Alto Cilento”. L’iniziativa è del deputato del Movimento 5 Stelle Angelo Tofalo.

“Quando si compiono atti contrari alla Costituzione o gravi e persistenti violazioni di legge, i consigli degli enti locali dovrebbero essere sciolti”, esordisce il Parlamentare che evidenzia come “Da atti di indagine della Guardia di Finanza emergono già varie irregolarità avvenute nel Comune di Agropoli e della Unione dei Comuni Alto Cilento, per cui Sindaco e taluni funzionari sono già stati condannati dalla Corte dei Conti”.

Per questo Tofalo ribadisce quanto già richiesto tempo fa al Presidente del Consiglio e ai Ministri, ovvero “di valutare una possibile infiltrazione della camorra nella vita sociale, economica e politica del Cilento”.

Nel mirino del Parlamentare finiscono in particolare i rilievi dell’Anticorruzione sull’autovelox, gli interventi a difesa del litorale del Lido Azzurro, l’acquisto dell’area di Trentova Tresino e l’escamotage messo in atto dal sindaco Alfieri lo scorso anno per candidarsi alla Regione.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... In Primo Piano, Politica
Dall’Oasi Alento arriva la prima colomba “Made in Cilento”

Buonabitacolo, caduta dell’amministrazione: Rinaldi accusa l’ex sindaco

Arrestato rapinatore, era il terrore delle vecchiette

Chiudi