Serie D: l’Agropoli non sa più vincere. Sconfitta con l’ultima in classifica

CITTA’ DI SCORDIA 2 – AGROPOLI 0

L’Agropoli non riesce più a vincere, nemmeno con il fanalino di coda Scordia. 2 a 0 il risultato finale maturato nella ripresa. Il primo tempo è stato tutto sommato equilibrato: da un lato l’ex Catania Mascara ha fatto il bello e il cattivo tempo, dall’altro sono stati Coco e Manfrellotti i più pericolosi. Il risultato, però, resta inchiodato sullo 0 a 0. Nella ripresa cambia tutto. dopo 120 secondi Mascara s’inventa un gol da serie A; passaggio di Palmiteri e tiro al volo dell’ex Catania su cui nulla può Polverino. La rete sconvolge i piani dell’Agropoli che ha difficoltà a replicare. Lo Scordia, invece, difende bene e riesce a pungere con l’ex attaccante del Catania. Al 26′ arriva il raddoppio: Messina viene atterrato in area da Cardinale e l’arbitro concede il penalty che Palmiteri non sbaglia. E’ il 2 a 0. Nel finale i siciliani potrebbero dilagare ma prima Ascione e poi Calabrese falliscono.

Da segnalare che la gara è iniziata con 39 minuti di ritardo per un guasto al pullman dell’Agropoli.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.