Recupero del sommergibile Velella, c’è un’interrogazione parlamentare

L’iniziativa è della senatrice Eva Longo che ha interrogato i ministri della Difesa, dei Beni Culturali e dello Sviluppo Economico

Dopo che Vincenzo Pellegrino ed Angelo Avallone, fondatori dell’associazione Salerno Capitale, hanno avviato una campagna di sensibilizzazione per il recupero del sommergibile Velella, affondato nelle acque a largo di Punta Licosa, a Castellabate, arriva l’interrogazione parlamentare. L’iniziativa è della senatrice Eva Longo che si è stata rivolta ai ministri della Difesa, dei Beni Culturali e dello Sviluppo Economico. “Siamo soddisffatii. – ha affermato Pellegrino – Si tratta di un accadimento relativo alla storia della nostra Provincia e che vede, a distanza di 70 anni, un relitto, quello del Velella, a poche miglia dalla costa con ancora l’equipaggio al suo interno. Chiedere un intervento finalizzato al recupero del sommergibile e dei nostri soldati era un dovere non politico ma morale”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!