"Basta strumentalizzazioni! L'autovelox di Agropoli è regolare" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

“Basta strumentalizzazioni! L’autovelox di Agropoli è regolare”

autovelox_cartello

Il vicesindaco Adamo Coppola replica alle accuse dopo la relazione del Provveditorato alle Opere Pubbliche

“Basta strumentalizzazioni! L’autovelox di Agropoli è regolare”

Il vicesindaco Adamo Coppola replica alle accuse dopo la relazione del Provveditorato alle Opere Pubbliche

“L’autovelox di Agropoli è regolare, i cittadini non cadano nelle mani di chi cerca di strumentalizzare a proprio vantaggio la situazione per fare clientela”. Così Adamo Coppola, vicesindaco del comune cilentano, replica all’ennesima polemica sul sistema di controllo della velocità. In una relazione del Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche inviata nei giorni scorsi alla Prefettura di Salerno, infatti, era stata sollevata la presunta irregolarità dell’apparecchio posizionato tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud della Cilentana. In particolare il dito era stato puntato sulla segnaletica di preavviso presente sulla strada, giudicata insufficiente e pertanto da completare con adeguata cartellonista da posizionare sul palo ove è installato lo strumento. Quella attualmente già presente, secondo il provveditorato, sarebbe scarsamente visibile, pertanto non regolare. Da palazzo di città, invece, rispondono punto per punto alle accuse, precisando che “la valutazione fatta dal Provveditorato è contestata sia da una sentenza della Cassazione del 2012 che da una del giudice ordinario di Caltanissetta del 2015, secondo cui è sufficientemente indicativa la segnaletica di preavviso”. Pertanto non ci sarebbe bisogno di ulteriore segnaletica a ridosso del palo su cui è posizionato lo strumento.

Dal comune, inoltre, evidenziano che anche le altre contestazioni, relative al posizionamento del palo e alla direzione dello strumento, risultano fuori luogo poiché la corretta installazione dell’autovelox è confermata da una dichiarazione autentica della Provincia, ente gestore del tratto stradale.
“Si tratta di rilievi di poco conto – dice il vicesindaco Coppola in relazione a quanto evidenziato dal Provveditorato alle Opere Pubbliche – che non permettono certo di dichiarare illegittimo l’autovelox”. “Dalla relazione – aggiunge – non emerge alcun elemento di nullità nelle procedure adottate dalla polizia locale. I cittadini quindi sono liberi di fare ricorso ma è giusto che stiano attenti a non cadere nelle mani di chi strumentalizza la vicenda”. Da palazzo di città, quindi, l’invito è a viaggiare con cautela su un tratto viario pericoloso, già teatro di incidenti stradali. “Da quando è stato installato l’autovelox, invece, non si sono registrati incidenti – precisa Coppola – e la velocità è sensibilmente diminuita”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
provvidenza
A Vallo della Lucania riparte la rassegna di teatro amatoriale

jonh phillips ambasciatore
Ambasciatore USA in visita ufficiale a Capaccio Paestum il 9 marzo

sergio_costa_forestale
Il comandante regionale della forestale in visita a Sassano

Chiudi