Basket, A2: l'Agropoli attende Reggio Calabria - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket, A2: l’Agropoli attende Reggio Calabria

antonio-paternoster

Paternoster: “Per noi altra prova di maturità”.

Basket, A2: l’Agropoli attende Reggio Calabria

Paternoster: “Per noi altra prova di maturità”.

Due turni casalinghi consecutivi, nel mezzo le Final Eight di Coppa Italia, per la Polisportiva Basket Agropoli di coach Antonio Paternoster. La squadra cilentana affronterà domenica pomeriggio alle 18.00 al PalaDiConcilio la Bermé Reggio Calabria. Santolamazza e compagni, reduci da due successi molto importanti contro Biella e Scafati, voglio confermare questo buon momento di forma. La partita non sarà delle più semplici, come del resto questo campionato ha già dimostrato, perché i calabresi sono ancora in piena lotta per la salvezza. Il coach dei cilentani lo sa molto bene ed in settimana ha lavorato intensamente con i suoi ragazzi e predicato la calma.

“Sarà un’altra prova di maturità per la mia squadra che dovrà essere brava a giocare concentrata dal primo minuto, dimostrando di aver subito dimenticato la splendida prestazione nel derby di Scafati. – sottolinea Paternoster – Affrontiamo una squadra diversa rispetto all’andata, sia negli elementi del roster che nella guida tecnica. Sono reduci da una bella vittoria casalinga contro Trapani ed arriveranno ad Agropoli con l’obiettivo di fare bene. Noi non dobbiamo lasciarci condizionare da quanto fatto negli ultimi giorni e giocare con la massima determinazione. Questo campionato ha già dimostrato che si può vincere così come perdere contro chiunque”. Non sarà a disposizione neanche per questa sfida Stefano Spizzichini, purtroppo ancora fermo a causa dell’infortunio alla mano destra rimediato a Barcellona Pozzo di Gotto. Pronto a dare il suo contributo, invece, il giovane Riccardo Bolpin. “Non sarà affatto semplice giocare contro questa squadra che è in cerca di punti per la salvezza. Noi però non siamo appagati per quanto fatto fino ad oggi e vogliamo continuare a fare bene. – afferma Bolpin – Abbiamo vinto due partite consecutive e cercheremo di fare il tris dinanzi ai nostri tifosi. Loro hanno vinto nell’ultimo turno casalingo contro il Trapani, dimostrando di essere una squadra difficile da affrontare. Noi siamo però perfettamente consapevoli dei nostri mezzi e per di più avremo al nostro fianco la spinta del PalaDiConcilio. Se ripetiamo la stessa prova di Scafati, – conclude il giovane play – abbiamo buone possibilità di vincere”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
tribunale_vallo
Autovelox di Agropoli: nuovi ricorsi al Tribunale di Vallo della Lucania

ambulanza_humanitas
Agropoli, uso eccessivo di pillole: 70enne in ospedale

asl_salerno_ok
Asl Salerno, ok al doppio incarico: il commissario Postiglione resta al suo posto

Chiudi