Vallo della Lucania: "Ufficio ragioneria allo sbando", lascia il funzionario - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Vallo della Lucania: “Ufficio ragioneria allo sbando”, lascia il funzionario

vallo_municipio

Il consigliere Nicola Botti accusa: troppe pressioni al dipendente comunale.

Vallo della Lucania: “Ufficio ragioneria allo sbando”, lascia il funzionario

Il consigliere Nicola Botti accusa: troppe pressioni al dipendente comunale.

“Ufficio ragioneria allo sbando”. La causa? Il responsabile dell’ufficio ragioneria si è “dimesso, non vuole più occuparsi né dell’ufficio di ragioneria, né dell’ufficio del piano di zona, conservando solo l’incarico di responsabile dell’ufficio tributi”. A dirlo è Nicola Botti, consigliere comunale di minoranza, che punta il dito contro l’amministrazione comunale retta dal sindaco Antonio Aloia, rea, a suo dire, di aver fatto troppe pressioni sul funzionario. A finire nell’occhio del ciclone la delibera di giunta con cui il comune ha disposto l’erogazioni di fondi alla Yele per pagare gli operai e scongiurare un possibile sciopero sul quale il dipendente comunale avrebbe manifestato perplessità. “Al responsabile dell’ufficio ragioneria va tutta la mia stima e solidarietà” conclude il consigliere Botti.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
cilento_pc_mare
A scuola di turismo nel Cilento: al via i corsi dell’Università Suor Orsola Benincasa

trentinara_corso
35enne suicida nel Cilento: la donna si è impiccata alla spalliera del letto

tribunale
Matrimoni falsi per ottenere permessi di soggiorno, 35 indagati

Chiudi