Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Centrale a biomasse a Capaccio: il consiglio regionale dice “no”

Centrale a biomasse a Capaccio: il consiglio regionale dice “no”

Il consiglio regionale approva la proposta del consigliere Michele Cammarano.

Il consiglio regionale approva la proposta del consigliere Michele Cammarano.

E’ stato discusso oggi in consiglio regionale il tema della centrale a biomasse a Capaccio. La pubblica assise ha approvato all’unanimità la proposta del consigliere del M5S Michele Cammarano e fatta propria anche dal collega del Pd Franco Picarone, contro la realizzazione dell’impianto. L’ente regionale, inoltre, vaglierà tutta la documentazione relativa all’impianto per verificare in particolare la legittimità dei finanziamenti ottenuti dalla società realizzatrice del progetto.

“Se fossi assessore alla Regione Campania e avessi luoghi così belli come Paestum e Capaccio, li blinderei. Mi aspetto che la Regione dia un segnale forte e inequivocabile e impedisca la costruzione della centrale a biomasse” , ha commentato Cammarano. Stando al progetto – sottolinea – dovrà sorgere questo mostro a sette chilometri dall’area archeologica dei templi di Paestum. E’ un qualcosa di assurdo che è fuori da ogni logica”. “Oggi registriamo che l’intero Consiglio condivide la nostra preoccupazione – sottolinea Cammarano – abbiamo tutti il dovere di salvaguardare, valorizzare e tutelare le tradizioni agroalimentari locali di indubbio pregio e difendere beni culturali e paesaggistici dell’area archeologica di Paestum, patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco e Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano”.

Correlati

Popolari

Top