Ascea: lavori antierosione fermi al palo

La ditta chiede più fondi a causa di una variante al progetto. Il comune di Ascea potrebbe sciogliere il contratto.

ASCEA. Sono fermi al palo i lavori per la realizzazione di una barriera antierosione lungo la costa cittadina. La ditta esecutrice delle opere, infatti, ha fatto sapere al comune di Ascea che per proseguire gli interventi è necessario adottare delle varianti al progetto con un aumento dei costi di realizzazione delle opere superiori al previsto. I lavori, quindi, sono stati bloccati e a nulla è valso un incontro tenutosi ieri, al quale erano presenti l’impresa, il comune e l’autorità di bacino Sinistra Sele. Per l’ente cilentano la ditta non ha motivo di sospendere le opere, quest’ultima però si rifiuta di proseguire. I lavori, per un costo totale di circa 2 milioni di euro, non sono stati realizzati neanche per la metà rispetto al progetto iniziale, nonostante all’impresa sia stata effettuata la prima parte del pagamento. Il comune, quindi, sta pensando di chiedere lo scioglimento del contratto.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.