Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Vallo della Lucania: nuove opere d’arte, vecchie polemiche

Vallo della Lucania: nuove opere d’arte, vecchie polemiche

Installate le due sculture all’ingresso del municipio, ma è polemica: Miraldi chiede annullamento della delibera.

Vallo della Lucania: nuove opere d’arte, vecchie polemiche

Installate le due sculture all’ingresso del municipio, ma è polemica: Miraldi chiede annullamento della delibera.

VALLO DELLA LUCANIA. Sono state installate nei giorni scorsi all’interno del Municipio le due opere d’arte volute dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Aloia. Si tratta di due sculture in marmo bianco di Carrara (raffiguranti la raccolta olive e il mercato) e di un bassorilievo in ceramica. La realizzazione è costata circa 25mila euro, fondi rientranti nel quadro economico dei lavori di recupero e riqualificazione del centro cittadino. Le opere sono dell’artista Donato Rocco Cardinali.
Le nuove opere, così come la statua di Rabarama posizionata in piazza Vittorio Emanuele II, non hanno mancato di suscitare polemiche. “Il compito della giunta – spiega l’ex assessore Pietro Miraldi – è di mero indirizzo politico, non può decidere cosa, dove e quando”. Per questo è stata inviata una missiva al prefetto, chiedendo l’annullamento della delibera.

Commenti

Altri contenuti

Top