La Chiesa si mobilita per pregare a favore della Vita e della Famiglia - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

La Chiesa si mobilita per pregare a favore della Vita e della Famiglia

Incontro a partire dalle 18.30. Sarà presente il vescovo Ciro Miniero.

La Chiesa si mobilita per pregare a favore della Vita e della Famiglia

Incontro a partire dalle 18.30. Sarà presente il vescovo Ciro Miniero.

Stasera alle 18.30 il Vescovo Ciro Miniero interverrà al Convento di San Francesco di Lustra per la Veglia di Preghiera per la Vita promossa dall’Ufficio Diocesano per la pastorale familiare. L’evento si inserisce in un’ampia programmazione di iniziative diffuse su tutto il territorio con lo scopo di creare esperienze di confronto e di crescita comunitaria come pure momenti di incontro e di preghiera che abbiano al centro la famiglia, la sua importanza per la difesa e la crescita dei valori universali. “L’esigenza di tenere alta l’attenzione sul valore della vita e della famiglia – afferma Don Roberto Guida, responsabile dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale Familiare – si fa sempre più evidente. Basti pensare al dibattito pubblico monopolizzato dalla legge sulle Unioni Civili, mentre lo Stato trascura la necessità di dare alla famiglia tradizionale, costituzionalmente garantita, gli strumenti per poter concorrere realmente alla crescita sociale del Paese.” Pregare per la Vita, pregare per la Famiglia, è questa la risposta del mondo cattolico alle strumentalizzazioni di cui è vittima anche in queste settimane. In questi giorni l’Ufficio Famiglia ha anche inviato in tutte le Parrocchie delle intenzioni di preghiera da inserire nelle celebrazioni liturgiche con le quali si chiede alle singole comunità di fedeli di pregare anche per i governanti, perchè nel rispetto dei diritti di ciascuno non dimentichino di difendere prioritariamente la Vita e i diritti dei bambini e delle Famiglie, ponendo attenzione a non stravolgere il senso di giustizia e a chiamare “diritti” degli abusi ai danni dei più deboli, come nel caso delle adozioni gay e della pratica disumana dell’utero in affitto.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Altavilla Silentina, ok all’ampliamento della pubblica illuminazione

Accusa un malore durante una partita di calcio, paura per un bambino di 6 anni

Getta cuccioli di cane in un dirupo, incastrato dalle telecamere

Chiudi