Pertosa, Lupo si presenta: fiducia che onorerò con impegno e responsabilità - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

Pertosa, Lupo si presenta: fiducia che onorerò con impegno e responsabilità

Giuseppe Lupo nuovo vicesindaco di Pertosa. Prende il posto del dimissionario Domenico Barba.

Pertosa, Lupo si presenta: fiducia che onorerò con impegno e responsabilità

Giuseppe Lupo nuovo vicesindaco di Pertosa. Prende il posto del dimissionario Domenico Barba.

PERTOSA. Cambio di ruolo per Giuseppe Lupo. Il sindaco Michele Caggiano, con il consenso della Maggioranza, lo nomina vice sindaco.
«Una fiducia che onorerò con impegno e responsabilità», dichiara il neo vice sindaco Lupo.
Domenico Barba, già vice sindaco, lascia la carica per motivi strettamente personali e professionali. Nessun contrasto con la compagine politica. Anzi rimane come consigliere di Maggioranza e con l delega ai LL.PP.
Un piccolo rimpasto in Giunta che non altera accordi ed unione. Antonio Cafaro, da consigliere è ora il nuovo assessore e mantiene la delega alla Protezione Civile e Sicurezza.
« Sono da 11 anni in amministrazione e sempre con Caggiano, da 6 con carica di assessore all’Agricoltura ed Ambiente. Sono fiero ed orgoglioso della fiducia di cui sono stato investito dal mio amico sindaco ma anche un poco spaventato. Non è propriamente la stessa cosa, rivestire il ruolo di assessore e vice sindaco. Sostituire Domenico sarà un impegno gravoso perché lui è un ragazzo capace e di grande qualità. In me cresce un’ulteriore senso di responsabilità a cui però non mi sottrarrò. Il mio apporto alla cittadinanza, al mio gruppo politico non mancherà. Onorare questa carica mi ha aperto ancora di più il senso di appartenenza che c’è in me, per la mia terra, per la mia gente»- Lupo Giuseppe.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... In Primo Piano, Politica
Ad Agropoli la Gazzetta Cup, uno dei più grandi tornei di calcio giovanile

Sigilli ad una struttura turistica in Cilento, rilevate diverse irregolarità

In Campania treni “riciclati” dalla Toscana

Chiudi