Prima Categoria: continua il testa a testa in vetta. Cicerale accorcia sulla zona playoff - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
In Primo Piano

Prima Categoria: continua il testa a testa in vetta. Cicerale accorcia sulla zona playoff

Il punto sul campionato di Prima Categoria girone H.

Prima Categoria: continua il testa a testa in vetta. Cicerale accorcia sulla zona playoff

Il punto sul campionato di Prima Categoria girone H.

La quindicesima giornata di Prima Categoria non regala grosse emozioni. In vetta continua il testa a testa tra Santa Cecilia e Montesano, le due squadre non vanno oltre il pareggio in trasferta e mantengono invariato il distacco. Punteggio ad occhiali per il Santa Cecilia in casa della terza forza del campionato, il Pro Colliano. Al contempo il Montesano pareggia a Campagna (quarta in classifica) con il risultato di 2 a 2. Dopo l’iniziale vantaggio di Dokoure, i valdianesi ribaltano la gara con un autogol di Sessa e il raddoppio di De Girolamo. Nel finale, però, i padroni di casa ristabiliscono la parità con Ghiglia. Colpo grosso dell’Alfanese che con Lombardo e doppietta di Fortunato batte 3 a 2 il Palomonte (doppietta di Pirozzi). Ne approfitta il Cicerale che accorcia sul quinto posto vincendo con il fanalino di coda Real Contursi. Tanta fatica per i cilentani nel 4 a 3 finale che porta le firme di Izzo, Russo, Labaro e Russo. Per gli ospiti rete del solito Bogdeneau, Farella e Pignata. Bene il Marina di Camerota che vince 4 a 2 col Rofrano (per i costieri doppietta di Esposito e reti di Scarpa e Del Duca, per gli ospiti sul tabellino dei marcatori Speranza e Centrangolo) mentre il Palinuro impatta in casa con la San Vito Sapri (gol di Dinca e Coppola) e si vede scavalcare proprio dai cugini del Marina. Nella bassa classifica colpaccio dell’Herajon sul Padula (3 a 1) e della Pollese sulla Gregoriana (3 a 2)

Prima Categoria – Girone G Risultati & Classifica

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... In Primo Piano, Sport
Incidente frontale sulla A3: due feriti, uno in gravi condizioni

Rapito dalla madre e portato Venezuela: è tornato a casa Francesco Solimo

Vallo: visite mediche rinviate senza comunicare le nuove date, è polemica

Chiudi