Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Giornata Nazionale del Braille: a Velia si legge in braille

Giornata Nazionale del Braille: a Velia si legge in braille

“Con un tocco di archeologia. La scrittura a Velia dalle epigrafi al braille”. Appuntamento per il 20 febbraio

“Con un tocco di archeologia. La scrittura a Velia dalle epigrafi al braille”. Appuntamento per il 20 febbraio

Il 20 febbraio, alle 10:30, presso il Parco archeologico di Elea-Velia, si terrà l’iniziativa “Con un tocco di archeologia. La scrittura a Velia dalle epigrafi al braille”, organizzata in occasione della Giornata Nazionale del Braille dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, in collaborazione con il Gruppo Archeologico Velino e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – sezione di Casalvelino.
“La manifestazione – spiegano gli organizzatori – è volta a illustrare l’importanza della scrittura quale mezzo di comunicazione dall’antichità a oggi”. E continuano: “Nel piccolo spazio espositivo per non vedenti allestito nel bookshop, guidati da un archeologo e da una guida braille, sarà possibile effettuare la lettura tattile di alcune iscrizioni romane di Velia, che hanno consentito di conoscere significativi aspetti politici e socio-economici della città antica”.
La partecipazione è gratuita. Non è richiesta la prenotazione.

Correlati

Popolari

Top