Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ospedale troppo lontano, giovane mamma partorisce in casa

Ospedale troppo lontano, giovane mamma partorisce in casa

Avverte che è il momento del parto ma non fa in tempo a mettersi in macchina per raggiungere l’ospedale. Giovane mamma partorisce in casa.

Avverte che è il momento del parto ma non fa in tempo a mettersi in macchina per raggiungere l’ospedale. Giovane mamma partorisce in casa.

SANTOMENNA. Nella serata di sabato una ragazza di 29 anni, Mariangela, ha dato alla luce Federica. Il parto è avvenuto in casa, proprio come avveniva una volta, poiché per la giovane riuscire a raggiungere in tempo l’ospedale poteva risultare un azzardo. Così, quando ha avvertito i primi dolori, ha tentato di salire in auto ma senza riuscirci perché le si sono rotte le acque. Aiutata dal marito Giuseppe e da una zia, la giovane ha dovuto partorire in casa dando alla luce la sua seconda figlia.

Il caso, benché a lieto fine, ripropone il problema del disastro della sanità in Campania. Da Santomenna, infatti, l’ospedale con il reparto di Ostetricia più vicino è quello di Battipaglia che però dista circa due ore.

Correlati

Popolari

Top