"Il giardino degli oleandri", un libro sulla violenza sulle donne: venerdì la presentazione - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

“Il giardino degli oleandri”, un libro sulla violenza sulle donne: venerdì la presentazione

violenza_sessuale

Sarà presentato venerdì a Vallo della Lucania il libro di Nello Amato “Il Giardino degli Oleandri”. La violenza sulle donne è la tematiche centrale dell’opera.

“Il giardino degli oleandri”, un libro sulla violenza sulle donne: venerdì la presentazione

Sarà presentato venerdì a Vallo della Lucania il libro di Nello Amato “Il Giardino degli Oleandri”. La violenza sulle donne è la tematiche centrale dell’opera.

L’8 gennaio 2016 alle 17.00 presso la biblioteca comunale di Vallo della Lucania sarà presentato il romanzo di esordio di Nello Amato: “Il giardino degli oleandri”. Il romanzo si sofferma su tematiche attuali come l’omofobia, la sessualità, la prostituzione e la violenza di genere che vengono trattate in modo esplicito, crudo senza giri di parole o sottintendimenti. La protagonista è omosessuale, la protagonista è una donna stuprata nel corpo e nell’anima, la protagonista diventa prostituta sadomaso, la protagonista avrà la sua “redenzione”. La realisticità degli eventi e lo stile ricercato fanno si che il lettore si senta partecipe in prima persona delle vicende narrate e si senta travolto dalle numerose emozioni, spesso ambivalenti, dei personaggi. Lo scrittore fonde le sue conoscenze teologiche, umanistiche, letterarie, filosofiche e artistiche per rendere più accattivante la narrazione, infatti, il romanzo è ricco di poesie, opere d’arte, descrizioni minuziose dell’odierna Milano e anche riferimenti alle Sacre Scritture. L’originalità dell’Amato sta nell’aver ripreso- per dividere in due parti il suo romanzo- i termini “immanenza” e “trascendenza” appartenenti al saggio esistenzialista “ Il secondo sesso” di Simone de Beauvoir, scrittrice francese impegnata attivamente nel movimento femminista. Il romanzo trova un forte riscontro in un cortometraggio di 56 minuti, “Il cuore dell’assassino”, in cui il perdono (come anche nel romanzo dell’Amato) vince su ogni sentimento malevolo presente nell’animo umano. La presentazione è stata patrocinata da “La casa vetro”, il Centro Antiviolenza presente sul territorio vallese che offre un’importante aiuto alle donne vittime di violenza. Nel corso della presentazione interverrà Monia Monzo, la responsabile del Centro antiviolenza, e saranno presenti gli operatori del Centro antiviolenza e della Cooperativa sociale “Mare Luna” di Luigi Ruggiero. Un evento da non perdere che cercherà di sensibilizzare l’uditorio sulle gravi vicende di violenza di genere che ancora oggi sono presenti nel Mondo.

giardino_oleandri

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
ss19
Viabilità colabrodo, il Cilento protesta: il 10 gennaio corteo per la SS19

incendio_giffoni
Autobus a fuoco, tragedia sfiorata nel salernitano

temporale
Meteo: tempo instabile per gli ultimi giorni delle festività

Chiudi