Frana SS19: il comitato propone un documento congiunto dei sindaci - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Frana SS19: il comitato propone un documento congiunto dei sindaci

ss19
Frana SS19: il comitato propone un documento congiunto dei sindaci

Ancora disagi e polemiche per la frana sulla SS19 delle Calabrie. Comitato propone un documento congiunto dei sindaci.


Nei giorni scorsi Christian Addesso Presidente del comitato di quartiere “Ponte Nuovo” di Auletta, ha inoltrato ai sindaci dei Comuni interessati dalla frana al Km 46 della S.S.19 delle Calabrie, per chiedere la sottoscrizione di un documento congiunto per la riapertura del tratto via. Questo il testo della missiva;
Gentilissimo Sindaco
Le segnalo (ma credo Lei ne sia a conoscenza) una grave criticità che da tempo arreca danno al nostro territorio. Nel Gennaio 2014 la S.S. 19 delle Calabrie è chiusa al traffico a causa di una frana al km 46 nel comune di Auletta.
A due anni dall’accaduto, la situazione è restata invariata, comportando notevoli disagi ai collegamenti per la valle del Tanagro. Numerose famiglie della comunità di Auletta sono completamente isolate dal centro cittadino e le loro case rischiano addirittura di franare; per gli agricoltori diventa difficile raggiungere i loro terreni, mettendo a rischio le loro attività già profondamente colpite dalla crisi.

I collegamenti commerciali e sociali tra le comunità del Tanagro e degli Alburni si sono drasticamente ridotti, e stanno rischiando di scomparire in un territorio già piccolo e periferico che traeva linfa vitale anche da questi piccoli scambi.

L’arteria permetteva di raggiungere facilmente il complesso turistico delle Grotte di Pertosa-Auletta e del sistema Mida, che attira ogni anno migliaia di visitatori, e rappresentava l’unico percorso alternativo, in caso di incidenti sul tratto Petina –Polla dell’A3 Salerno-Reggio Calabria.

Al momento l’unica cosa certa è che la frana continua ad avanzare a causa dell’erosione spondale del fiume Tanagro. Conoscendo le lungaggini burocratiche e amministrative che, purtroppo, vigono in Italia, temiamo che passi troppo tempo prima che vengano presi i dovuti provvedimenti.
Lo scrivente comitato, chiede alla Sv di aderire al documento congiunto per chiedere agli enti competenti di intervenire immediatamente e risolvere in maniera definitiva e in tempi brevi la criticità a lei evidenziata. I referenti del Comitato si recheranno presso il vostro ufficio, nei prossimi giorni.
Un territorio periferico ha bisogno di collegamenti, senza collegamenti siamo destinati a scomparire.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
castelcivita
Un volume per riscoprire la storia di Castelcivita, la piccola Assisi degli Alburni

salaconsilina
Sala Consilina: trasferito il distretto sanitario. Sarà mantenuto con le indennità dei sindaci

francesca_sorrentino
Finisce (per ora), il sogno di Francesca Sorrentino di arrivare a Miss Italia

Chiudi