Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Istituto Merini
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Due agropolesi vincono la prima edizione di “Mediazioni Fiorentine”

Due agropolesi vincono la prima edizione di “Mediazioni Fiorentine”

A Firenze una gara di mediazione per la prima volta in Italia.

A Firenze una gara di mediazione per la prima volta in Italia.

FIRENZE. Si è svolta il 19 novembre la prima edizione di una inedita gara di mediazione dei conflitti. “Mediazioni fiorentine” è un progetto, a detta dell’organizzatore Elia Cremona, unico in Italia in quanto “finalmente il diritto vive in dei casi concreti e gli studenti si incontrano a riflettere, discutere e (soprattutto) cooperare”.

A sfidarsi numerose squadre per un totale di cento di studenti di Giurisprudenza che hanno disputato incontri ad eliminazione, in una competizione strutturata in due turni preliminari e tre turni a eliminazione diretta. In ciascun turno due squadre si sono confrontate simulando una mediazione basata su casi preparati dal Comitato Scientifico. La finale si é tenuta nell’Aula Magna del Polo delle Scienze Sociali di Novoli, quartiere fiorentino, alla presenza di studenti, mediatori, avvocati e professionisti.

Durata due ore e mezza, la sfida ha sancito la vittoria della squadra “UsuCampioni”, formata dagli agropolesi Raffaele Benincasa ed Amedeo Cianfrone che, insieme a Saverio Carrapetta e Lorenzo Russo hanno battuto i colleghi di “Diritto di replica”.

Raffaele Benincasa e Antonio Cianfrone

A sinistra Raffaele Benincasa, a destra Antonio Cianfrone

La premiazione é avvenuta in serata, con un Galà di chiusura all’Hilton. Una grande soddisfazione per i giovani agropolesi, che si sono contraddistinti tra studenti provenienti da tutta Italia. Ad maiora!

Top