Presepe e tombolata vivente tra le iniziative per il Natale a Sala Consilina - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Presepe e tombolata vivente tra le iniziative per il Natale a Sala Consilina

salaconsilina

Un presepe ed una tombolata vivente, tra le iniziative che l’Associazione culturale “Arte e Mestieri – Diego Gatta” propone per il Natale a Sala Consilina.

Presepe e tombolata vivente tra le iniziative per il Natale a Sala Consilina

Un presepe ed una tombolata vivente, tra le iniziative che l’Associazione culturale “Arte e Mestieri – Diego Gatta” propone per il Natale a Sala Consilina.

“Natale è: Spiritualità, Cultura, Aggregazione e Gioia”, questo il progetto che l’Associazione culturale “Arte e Mestieri – Diego Gatta” di Sala Consilina, ha messo in campo in vista del Natale.

Il Natale si sa, è il periodo più bello dell’anno, dove la magia, la spiritualità, la gioia fanno da cornice alla nascita di Gesù. L’associazione, parte proprio da questo significato, che è alla base della nostra religione cristiana, per proporre una serie di eventi, che hanno come centro il simbolo per eccellenza del Natale: il presepe.

“Da sempre sostenitori del presepe napoletano – spiegano dall’associazione – allestiremo in uno dei locali sito sul Corso Vittorio Emanuele proprio un presepe in stile ‘700 napoletano di 12 mq che sarà inaugurato l’8 dicembre, festa dell’Immacolata”.
Il presepe resterà aperto al pubblico dall’8 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016.

L’associazione, poi, ha proposto una serie di iniziative per ravvivare il centro della città: in primis la filodiffusione dall’8 dicembre al 10 gennaio, per trasmettere canti tipici della tradizione natalizia. “Questo progetto – spiegano – nasce con i giovani della nostra associazione (ragazzi e ragazze dai 12 ai 20 anni), che diretti da Anna Rita interpreteranno loro stessi i canti natalizi. Questi ragazzi, saranno impegnati per almeno 3 giorni a settimana per le prove e per riscoprire i canti tradizionali e non del Santo Natale. Inoltre, in una sala di registrazione presso la nostra sede, saranno protagonisti e registreranno le canzoni che poi allieteranno il centro storico del nostro Paese”.

Tra i progetti messi in campo anche una tombolata vivente. Lo scopo è di ricavare danaro da donare ad un’associazione che si occupa dei diritti dei bambini, che sarà scelta dal direttivo dell’associazione insieme al parroco della Comunità di Santo Stefano, Don Elia Guercio. L’intento è quello di far trascorrere una serata di divertimento ai più piccoli, rendendoli protagonisti (saranno proprio 90 bambini a rappresentare i 90 tombolini della tombola).
La serata sarà allietata da giochi, animazione, divertimento, canti e momenti di riflessione. La tombolata si svolgerà il 21 dicembre 2015, presso il Palazzetto dello Sport di Sala Consilina.

Infine, l’ultima iniziativa proposta è il Presepe Vivente. “L’idea – spiegano dall’Associazione culturale “Arte e Mestieri – Diego Gatta” – è quella di far partire una fiaccolata con Maria e Giuseppe dalla Chiesa di San Pietro, con un momento di preghiera animato dal parroco Don Elia Guercio, per arrivare poi nei rioni di Santo Stefano- Sant’Eustachio, dove sarà allestita la grotta e avverrà la nascita di Gesù. La presenza di personaggi del presepe vestiti in abiti d’epoca, inoltre la collaborazione dei bambini vestiti da angioletti, poi i nostri ragazzi vestiti da pastori, chi da oste, allieteranno la serata con caldarroste e piatti tipici della tradizione salese”.

La data di questo evento è il 27 dicembre 2015 (domenica della Sacra Famiglia).

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
tiziano-ferro
Scandalo biglietti falsi per il concerto di Tiziano Ferro

pasquale_brenca
Stop alla Fondovalle Calore: “La nostra dignità non può essere mortificata”

scarpe_rosse
L’iniziativa: scarpe rosse per le strade per ricordare le vittime di violenza

Chiudi