Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Calcio: uno Shumacher per l’Agropoli

Calcio: uno Shumacher per l’Agropoli

Nuovo acquisto per l’Agropoli: i delfini ingaggiano Shumacher. Si attende l’ufficialità.

Nuovo acquisto per l’Agropoli: i delfini ingaggiano Shumacher. Si attende l’ufficialità.

Il nome Shumacher richiama continuamente la Formula1. Nel caso di Thiago Maier Dos Santos, però, l’accostamento al mondo delle corse non c’entra nulla, così come ai più celebri Michael e Ralf. Thiago Shumacher, infatti, è un calciatore e non è neanche di nazionalità tedesca ma a dispetto della sua chioma bionda è brasiliano ed è lui l’ultimo acquisto dell’Unione Sportiva Agropoli 1921. L’ufficialità non è ancora arrivata ma la cena offerta dal team manager Nicola Volpe all’entourage del giocatore in un noto locale della città, con tanto di stretta di mano finale, lascia presagire che tutto sia fatto.

Classe 1986 Shumacher è un attaccante possente fisicamente, il calciatore che mancava all’Agropoli. La sua carriera è iniziata in patria, nell’Atletico Paranenese. Fu portato in Italia dagli osservatori dell’Udinese quando non aveva ancora compiuto 20 anni di età. Per lui anche un prestito ad Ascoli, senza mai scendere in campo, poi di nuovo Udinese e l’esordio in serie A, il 5 novembre 2006 contro il Livorno. Da lì un lungo peregrinare in tutta Europa: Spagna, Francia, Austra, Ucraina, di nuovo Brasile e poi il Portogallo. In estate era dato per vicino alla Nuorese, poi il trasferimento saltò. Classe 1986, Thiago Shumacher, un giramondo del calcio, cerca ora una nuova vita calcistica ad Agropoli

Correlati

Popolari

Top