Dispersione scolastica: dati negativi in Campania - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Dispersione scolastica: dati negativi in Campania

studenti

Dispersione scolastica: dati negativi in Campania, ma anche il quadro economico è sconcertante.

Dispersione scolastica: dati negativi in Campania

Dispersione scolastica: dati negativi in Campania, ma anche il quadro economico è sconcertante.

La dispersione scolastica in Campania riguarda il 20% dei ragazzi. Dati negativi anche sotto il profilo economico: un bambino su 20 nel Mezzogiorno non può permettersi due paia di scarpe l’anno e uno su 12 un pasto proteico al giorno, 1 su 4 non svolge attività extra-scolastiche; il 50% non può permettersi una settimana di vacanza lontano da casa. Sono migliaia i minori vittime dell’illegalità e decine di migliaia i giovani in fuga dal Sud al Nord.

Queste le indicazioni che emergono dal sesto Atlante dell’Infanzia «Bambini senza-Origini e coordinate delle povertà minorili», di Save the Children.

I dati sono terrificanti per il sud: 1 bambino su 8 vive in famiglie che non possono permettersi di invitare a casa i suoi amici, non può festeggiare il suo compleanno, avere abiti nuovi, 1 su 8 non può andare in gita con la sua classe, mentre oltre 1 su 7 non può permettersi di acquistare altri libri oltre a quelli scolastici.

Quasi 1 su 4 non ha la possibilità di frequentare corsi extrascolastici, quasi 1 su 2 di trascorrere almeno una settimana di vacanza lontano da casa. In Campania solo 1 bambino su 10, che frequenta la scuola primaria.

La spesa pro capite per servizi sociali destinata a famiglie con minori è di soli 42 euro contro una media nazionale di 113.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
Scuola E. De Amicis
La De Amicis ritorni simbolo della nostra città

??????????
La solidarietà è di casa ad Agropoli: torna “Un sorriso sotto l’albero”

cilento_parla1
Torna Cilento Parla: primo appuntamento dedicato ad Agropoli

Chiudi