Frasi contro la città in telecronaca, l'assessore: "Mi auguro che qualcuno si scusi" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Frasi contro la città in telecronaca, l’assessore: “Mi auguro che qualcuno si scusi”

eugenio_benevento

I cittadini protestano per alcune frasi pronunciate dai telecronisti nel corso di una telecronaca, l’assessore scrive una lettera di protesta.

Frasi contro la città in telecronaca, l’assessore: “Mi auguro che qualcuno si scusi”

I cittadini protestano per alcune frasi pronunciate dai telecronisti nel corso di una telecronaca, l’assessore scrive una lettera di protesta.

Frasi fuori luogo verso Agropoli e i suoi cittadini sarebbero state proferite durante la telecronaca della partita di basket tra Agropoli e Biella. Per questo l’assessore allo sport del comune cilentano, Eugenio Benevento, ha deciso di scrivere una lettera alla Lega Nazionale Pallacanestro e alla società piemontese per manifestare la sua amarezza per l’accaduto.

“Nella giornata di oggi – ha detto l’assessore – molti cittadini hanno manifestato la propria indignazione per alcuni commenti fatti dai telecronisti durante la partita tra Polisportiva Basket Agropoli ed Angelico Biella, nel corso della quale sono state proferite delle frasi fuori luogo verso la città”.

“Pur rispettando le nostre origini e le nostre – ha aggiunto – tradizioni ritengo offensive le frasi rivolte dai due commentatori. Lo sport non può certamente travalicare i confini della lealtà e della correttezza”.

“Sono profondamente amareggiato per quanto accaduto – ha concluso Benevento – e mi auguro che qualcuno voglia presentare le sue scuse alla città”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
Il centro della città
Vallo della Lucania, piazza aperta o chiusa? Il “mistero” della delibera fantasma

Il centro della città
Vallo della Lucania protagonista della giornata mondiale del diabete

sanminiato_tartufo
Dal Cilento alla Toscana: patto d’amicizia tra due comuni

Chiudi