Cilento: muore e dona i suoi fumetti alla biblioteca del comune | FOTO

Muore ad appena 50 anni e decide di donare la sua collezione di fumetti al comune. Accade nel Cilento.

VALLO DELLA LUCANIA. E’ morto ad appena 50 anni, era affetto da Sla (Sclerosi laterale amiotrofica), ma prima di andare via ha voluto condividere la sua passione con l’intera comunità, esprimendo il desiderio di donare la sua collezione di fumetti alla biblioteca comunale.
La storia che sta commuovendo il web, e non solo, arriva da Cardile, frazione del comune di Gioi. La famiglia di Angelo De Marco, un uomo morto di Sla nel 2011, ha deciso di coronare il suo sogno, quello di trasferire tutta la sua collezione di fumetti alla biblioteca di Vallo della Lucania. In tutto oltre mille volumi tra cui alcuni a tiratura limitata, dal valore inestimabile, con ristampe amatoriali anastatiche per collezionisti non distribuite in edicola. Proprio per il loro valore i fumetti potranno essere consultati ma non presi in prestito. 

 

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!