Cilento: arrivano sei mezzi per il trasporto di anziani e disabili - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilento: arrivano sei mezzi per il trasporto di anziani e disabili

trasporto disabili

Sette comuni del Cilento potranno disporre di mezzi per il trasporto di anziani e disabili. Sono messi a disposizione del Piano di Zona S7

Cilento: arrivano sei mezzi per il trasporto di anziani e disabili

Sette comuni del Cilento potranno disporre di mezzi per il trasporto di anziani e disabili. Sono messi a disposizione del Piano di Zona S7

Sono stati assegnati i sei automezzi in dotazione al Piano di Zona Ambito S/7, ai comuni che fanno capo all’organismo, e che potranno utilizzarli per le esigenze dei propri cittadini, con particolare riguardo per gli anziani e i portatori di handicap, oltre che per la realizzazione di attività sociali sul territorio. Si tratta di sei mezzi attrezzati per il trasporto di persone diversamente abili, che il Presidente del Piano di Zona, Girolamo Auricchio, Sindaco di Roccadaspide, ha fortemente voluto venissero assegnati ai vari comuni. Per questa ragione, mesi fa, ha disposto che i mezzi venissero prelevati dalla rimessa di Capaccio dove li aveva relegati in stato di abbandono la precedente gestione dell’Ambito, per essere messi in sicurezza e affidati agli enti. Ora gli automezzi sono a disposizione dei comuni dell’ambito, a gruppi di due. I mezzi in dotazione alle amministrazioni comunali sono un valido aiuto per gli enti, che spesso non hanno a disposizione mezzi attrezzati per le necessità dei propri cittadini, e che per questo si trovano in difficoltà, anche a causa di un sistema viario scadente che rappresenta un ostacolo per chi ha difficoltà di spostamento.

Sono due Opel Vivaro Combi, che hanno ciascuna fino a 8 posti, che diventano 5 in presenza di carrozzina, visto che sono dotati di pedana elevatrice per il trasporto dei disabili; due Opel Zafira ciascuna con 7 posti, e due Renault Master Bus Ice da 16 posti ciascuno. In un incontro convocato per discutere proprio degli automezzi, è stata stabilita la suddivisione: ai comuni di Roscigno e di Corleto Monforte andrà il Renault Master Bus Ice da 16 posti; ai comuni di Magliano Vetere e Monteforte Cilento andrà l’Oper Zafira da 7 posti; al comune di Albanella è stata assegnata la Opel Vivaro Combi; l’altro Renault Master Bus Ice da 16 posti sarà utilizzato dai comuni di Castel San Lorenzo e Felitto; l’altra Opel Vivaro Combi è stata destinata ai comuni di Bellosguardo e Ottati, mentre l’Oper Zafira da 7 posti resterà a disposizione del comune di Piaggine e dell’Asl.

“Finalmente abbiamo assegnato ai comuni dell’Ambito mezzi di grande utilità per i cittadini del nostro territorio. – commenta il Presidente del Piano di Zona Girolamo Auricchio – I mezzi fino a pochi mesi fa, con la precedente gestione del Piano, erano fermi nelle autorimesse, e rischiavamo di doverli buttare, se non li avessimo rimessi a nuovo e utilizzati. Intendiamo in questo modo contribuire agli spostamenti verso le strutture sociosanitarie, e in generale a migliorare la vita ai nostri concittadini. Con i sei mezzi a disposizione offriremo un importante servizio soprattutto per anziani e disabili”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
pompieri
Cilento: esplosione in cucina, ferito 70enne

frantoio
Un tour tra ulivi e frantoi per scoprire le fasi della produzione dell’olio

sita
Extracomunitario senza biglietto, lite con il controllore

Chiudi