Calcio, Serie D: un altro rigore condanna l'Agropoli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Calcio, Serie D: un altro rigore condanna l’Agropoli

campo_calcio

GRAGNANO 1 – AGROPOLI 0

Calcio, Serie D: un altro rigore condanna l’Agropoli

GRAGNANO 1 – AGROPOLI 0

VICO EQUENSE (NA) – Derby campano al “Comunale” di Massaquano a Vico Equense dove il Gragnano di mister Coppola affronta l’Agropoli allenato da Pasquale Santosuosso. Il tecnico Coppola opera un solo cambio rispetto alla gara contro la Palmese di domenica scorsa con Elefante al posto di Ascione squalificato. Per il resto tutto confermato con De Marino tra i pali, da destra a sinistra in difesa Baleotto, Gargiulo, Loreto e Perinelli. Centrocampo a tre con Martone, Vitiello e La Monica. In attacco Odierna ed Elefante in appoggio di Ciro Foggia. L’Agropoli si presenta invece con ben cinque squalificati dopo il recupero, perso, contro il Rende. Gara che inizia all’insegna dell’equilibrio con il Gragnano che prova a prendere in mano il pallino del gioco e l’Agropoli che chiude ogni varco. Primo vero squillo della partita al 16’ con capitan Martone che al limite dell’area salta un avversario e batte di sinistro. Il portiere Polverino blocca con sicurezza. Al 20’ la possibile svolta del match. Sugli sviluppi di un corner, bella giocata sull’asse Vitiello – Perinelli che con quest’ultimo che arriva al cross. Respinta in mischia e tocco di mano del numero 11 Scalzone. Per il signor Feliciani è calcio di rigore per il Gragnano. Dal dischetto si presenta Aniello Vitiello che opta per la potenza e batte Polverino. 1-0 gialloblè! Il gol del vantaggio sembra aver galvanizzato l’undici di Maurizio Coppola che subito dopo sfiora il raddoppio. Azione da sinistra di Elefante, cross in mezzo per Odierna, conclusione dell’attaccante che termina alta di un soffio, sfiorando l’incrocio dei pali. Primo cambio al 26’ per l’Agropoli che inserisce Salerno al posto dell’infortunato Pascuccio. Ancora gialloblè in avanti al 33’. Elefante da ottima posizione di testa, probabilmente pensando di essere in fuorigioco, colpisce debolmente e permette a Polverino di sventare la minaccia. Si fa vedere in attacco per la prima volta l’Agropoli al 39’ con un bel sinistro di Puntoriere che De Marino devia in calcio d’angolo. Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Una prima frazione ben giocata dal Gragnano che conduce meritatamente per una rete a zero grazie al rigore trasformato da Vitiello. La ripresa si apre senza ulteriori novità nelle due squadre. Primo affondo del secondo tempo di marca gialloblè al 10’. Lancio di La Monica per Odierna, cross immediato con Foggia che di testa anticipa il diretto avversario senza peró riuscire ad imprimere forza. Polverino controlla. Domina il nervosismo in questo scorcio di partita, poco calcio e tanti calci. Al 20’ primo cambio per il Gragnano con Varriale al posto di Elefante. Subito protagonista Varriale un minuto dopo il suo ingresso. Cross da sinistra del numero 19 gialloblè, colpo di testa di Foggia e palla alta sopra la traversa. Ci prova al 26’ La Monica dalla distanza ma il suo destro è troppo centrale. Al 35’ è il turno di Chierchia in luogo di Foggia, lungamente applaudito dai supporters gialloblè. Dieci minuti al termine del derby con i ragazzi di Coppola sempre avanti di una rete. Finale teso, le occasioni da rete scarseggiano tutto a vantaggio del Gragnano. Dopo cinque minuti di recupero il signor Feliciani di Teramo manda tutti sotto la doccia.

GRAGNANO CALCIO – AGROPOLI

MARCATORI: 20′ Vitiello su rigore

GRAGNANO CALCIO: De Marino, Baleotto, Perinelli, Vitiello, Loreto, Gargiulo, Elefante (dal 19’ st. Varriale), Martone, Foggia (dal 35’ st. Chierchia), Odierna (dal 45’ st. Guarracino), La Monica. A disp.: Amato, Talpa, De Biase, Gambardella, Cassetta, Varriale, Lupacchio. All.: Maurizio Coppola

AGROPOLI: Polverino, Di Iorio, Daniane, Gagliardo, Pascuccio (dal 26’ pt. Salerno), Palumbo, Scarpato (dal 35’ st. Dell’Arciprete), Gallo, Puntoriere, De Simone (dal 26’ st. D’Avella), Scalzone. A disp.: Novelli, Marciano, Bernardini, Esposito, Rekik, Mounard. All.: Pasquale Santosuosso

ARBITRO: Ermanno Feliciani (sez. di Teramo)

ASSISTENTI: Giuseppe Urselli (sez. di Taranto) e Davide Dell’olio (sez. di Molfetta)

AMMONITI: Daniane (A), Scalzone (A), Baleotto, Gallo (A), Foggia, Gagliardo (A)

Clicca qui per tutti i risultati.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
Ambulanza humanitas
Scontro sulla statale, tre feriti

campo_piatto-700
Nel Cilento l’iniziativa “dal campo al piatto”

eliambulanza
Cilento, dramma sfiorato durante una battuta di caccia

Chiudi