Basket: Agropoli cede in casa a Rieti - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket: Agropoli cede in casa a Rieti

12187663_10207707074823919_3461829801098249169_n
Basket: Agropoli cede in casa a Rieti

Prima sconfitta stagionale per la Bcc Basket Agropoli che cede nettamente al cospetto di Rieti.Gli ospiti si impongono col punteggio di 62 a 79, in una gara fortemente condizionata dall’assenza di Roderick tra le fila della Bcc. Paternoster getta subito in quintetto il giovane Merella che punisce immediatamente dall’arco i laziali, in un parziale iniziale di 8-0 chiuso da Trasolini. I cilentani, chirurgici da tre nel primo quarto riescono ad allungare sul +10 grazie alla triple dell’ex Spizzichini, il migliore per gli uomini di Paternoster. Ma Rieti pian piano viene fuori e dopo un primo quarto chiuso sul -9 (26-17) riesce a indirizzare la gara dalla propria parte. Il secondo quarto, infatti si apre con la rimonta di Feliciangeli e compagni, dominanti sotto le plance con Mortellaro e Buckless. Parente domina il duello personale tra play con uno spento Santolamazza e i reatini riescono a chiudere il primo tempo sul +4 (34-38). Al rientro in campo, l’Agropoli trascinata dal suo solito meraviglioso pubblico (tutto esaurito questa sera al Pala Di Concilio), prova a restare in scia, ma i cilentani faticano a costruire giochi di squadra importanti e si intestardiscono col tiro dalla lunga distanza. Le percentuali tradiscono Tavernari e Carenza, intanto Benedusi fa impazzire gli avversari con la sua difesa asfissiante. La tripla di Di Prampero (48-51) a 14’ dal termine rimette in partita Agropoli, ma l’assenza di lucidità nelle fasi chiavi del match punisce la giovanissima squadra guidata da coach Paternoster. Gli ultimi 3 minuti del terzo quarto sono da incubo per l’Agropoli con Longobardi in sospensione che chiude il parziale di 9 a 0 degli ospiti e lancia Rieti verso la vittoria. Negli ultimi dieci minuti di gioco l’Agropoli non riesce in alcun modo a riaprire il match, soffrendo maledettamente a rimbalzo e continuando a preferire soluzione affrettate dei singoli, apparsi piuttosto spaesati a causa dell’assenza della stella americana Roderick. La gara si conclude sul +17 finale a favore di Rieti, che sbanca con merito il palazzetto di Via Taverne. Peccato davvero per i tifosi biancoazzurri che volevano a tutti i costi riscattare la bruciante sconfitta dello scorso anno di Forlì e devono rimandare i loro sogni di rivincita alla gara di ritorno. In ogni caso l’Agropoli resta in testa alla graduatoria a quota 8 punti, raggiunta dalle vittoriose Scafati, Casale ed Agrigento. Domenica prossima si ritorna in casa al cospetto della Virtus Roma, fanalino di coda ancora a secco di vittorie. Servirà assolutamente recuperare energie mentali in vista del prossimo match ma soprattutto si spera nel recupero della guardia americana Roderick, giocatore insostituibile nel roster cilentano.

BCC AGROPOLI – NPC RIETI 62-79 (26-17 8-21 14-22 14-19)
AGROPOLI: Merella 3, Santolamazza 4, Trasolini 18, Spizzichini 15, Tavernari 10, Bovo n.e., Bolpin, De Paoli n.e, Carenza 4, Stano n.e., Di Prampero 8. All. Paternoster
RIETI: Parente 15, Pepper 19, Benedusi 3, Mortellaro 15, Buckles 12, Hidalgo 1, Della Rosa 4, Feliciangeli, Longobardi 9, Ponziani, . All. Nunzi
 
Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
promozione_santamaria
Calcio, Promozione: Temeraria corsara, pari S.Maria

carabinieri_auto1
E’ grave l’uomo ferito durante la battuta di caccia nel Cilento

valdiano
Calcio, Eccellenza: vittoria in rimonta per il Valdiano

Chiudi