Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ospedale di Agropoli, Gambino torna a chiederne la riapertura

Ospedale di Agropoli, Gambino torna a chiederne la riapertura

Sulla situazione dell’ospedale civile di Agropoli è calato il silenzio. A riaccendere i riflettori il consigliere regionale Alberico Gambino.

Sulla situazione dell’ospedale civile di Agropoli è calato il silenzio. A riaccendere i riflettori il consigliere regionale Alberico Gambino.

Il consigliere regionale Alberico Gambino ha richiesto un’audizione al commissario straordinario della Sanità per discutere del reinserimento dell’ospedale civile di Agropoli nella rete dell’emergenza.

“Il 17 marzo 2014 – evidenza Gambino – è stato formalizzato e presentato il Nuovo Piano Ospedaliero Regionale in cui è stato previsto che per il presidio ospedaliero di Agropoli si stava elaborando una situazione concreta per attivare il Pronto Soccorso e per restituire a quella struttura ospedaliera la dignità e la consistenza sanitaria che merita”. Nonostante questo, evidenzia il consigliere regionale, “ad oggi nessuna attività è stata avviata, tra quelle previste dal Piano, né è dato sapere lo stato reale di attuazione del Piano nel suo complesso e dei sui contenuti dettagliati”.

Di qui la richiesta di discutere con il commissario alla sanità per chiarire lo stato del piano ospedaliero regionale, le soluzioni immaginate per l’ospedale di Agropoli e per la riapertura del pronto soccorso.

“Occorre attivare ogni iniziativa possibile per restituire il Pronto soccorso di secondo livello al presidio ospedalier di Agropoli – precisa Gambino – nonché potenziarlo secondo le previsioni del nuovo Piano Ospedaliero Regionale che hanno confermato, fatta eccezione per il Pronto Soccorso, quelle del Decreto 49/10”

Correlati

Popolari

Top