Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Agropoli, sabato si inaugura la pista del “Guariglia”. Si attende l’ok per le gare di calcio

Agropoli, sabato si inaugura la pista del “Guariglia”. Si attende l’ok per le gare di calcio

Si inaugura la pista dello stadio “Raffaele Guariglia” di Agropoli. Sarà intitolata a Pietro Mennea. Intanto anche l’U.S. Agropoli aspetta l’ok per tornare a giocare nel proprio impianto.

Si inaugura la pista dello stadio “Raffaele Guariglia” di Agropoli. Sarà intitolata a Pietro Mennea. Intanto anche l’U.S. Agropoli aspetta l’ok per tornare a giocare nel proprio impianto.

AGROPOLI. E’ in programma sabato 24 ottobre, alle ore 18, l’inaugurazione della rinnovata pista di atletica dello Stadio Raffaele Guariglia. Sarà intitolata a Pietro Paolo Mennea, la “Freccia del Sud”, già cittadino onorario agropolese. Alla cerimonia, oltre al sindaco Franco Alfieri, agli amministratori locali ed ai rappresentanti della Fidal, sarà presente anche Manuela Olivieri, moglie di Mennea.

«I lavori di riqualificazione e sistemazione della pista di atletica – afferma il sindaco Franco Alfieri – l’unica ad otto corsie nel Sud Italia, voluti e realizzati dall’amministrazione comunale, consegneranno alla comunità una struttura moderna ed attrezzata per lo svolgimento delle diverse discipline, un vero vanto per il territorio provinciale e regionale. Si tratta, inoltre, di un intervento che arricchisce ulteriormente l’impiantistica sportiva cittadina».

Il restyling, per un costo complessivo di 450 mila euro, ha previsto la sistemazione degli spazi per le varie discipline di atletica (doppia pedana di getto del peso, salto in lungo, salto triplo, pedana per il salto con l’asta, lancio del disco e lancio del martello) e la messa in sicurezza della recinzione interna in linea con i criteri dettati dalla Lega Calcio Professionisti.

Dopo gli interventi, anche l’U.S.Agropoli attende l’ok per poter tornare a giocare nell’impianto sportivo cittadino. Fin ora, nelle otto giornate del campionato di serie D, la compagine di patron Cerruti non ha mai potuto disputare le sue partite dinanzi al pubblico amico. Giovedì si riunirà un’apposita commissione che stabilirà se lo stadio potrà tornare ad ospitare incontri di calcio.

Altri contenuti

Top