Spaccio di documenti falsi, sul retro c'è la firma falsa di Checco Zalone - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
Cronaca

Spaccio di documenti falsi, sul retro c’è la firma falsa di Checco Zalone

Forse il falso sindaco di cognome Zalone, il cui nome era apposto su dei documenti di identità era riferita a Checco, il comico e cantante pugliese. Ma il caso non è sfuggito ai vigili.

Spaccio di documenti falsi, sul retro c’è la firma falsa di Checco Zalone

Forse il falso sindaco di cognome Zalone, il cui nome era apposto su dei documenti di identità era riferita a Checco, il comico e cantante pugliese. Ma il caso non è sfuggito ai vigili.

La Polizia Municipale di Eboli ha arrestato due persone, un cittadino marocchino e uno del Bangladesh per possesso e fabbricazione di documenti falsi.

Uno dei due, infatti, si è presentato in Comune esibendo per il rilascio di un certificato un documento d’identità falso con la firma di un finto sindaco: Zalone.

Lo straniero ha dichiarato di aver avuto la carta d’identità da un dipendente del municipio di Eboli dietro pagamento. Si indaga per individuare il responsabile.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Cronaca, In Primo Piano
A Roccadaspide la tappa finale di Miss Sud Italia

Capaccio, inaugurato nuovo impianto d’illuminazione in Via del Feudo

Gelbison attiva sul mercato: due nuovi arrivi per i rossoblu

Chiudi