Cilento preda di piromani. Dopo il fuoco a Sapri è allarme frane

Ancora incendi. A Sapri le fiamme hanno raggiunto una zona vicino alla SS18 ed ora si teme per il pericolo caduta massi.

Ancora fiamme nel Cilento, da nord a sud. Ieri due roghi sono divampati alle due estremità del territorio. Il primo tra Agropoli ed Ogliastro Cilento (leggi qui), il secondo a Sapri, in località Scialandro. Le fiamme hanno lambito anche la Ss18 che collega il centro del Golfo di Policastro con Maratea. L’allarme è scattato verso l’una di notte.

L’incendio si è diffuso in poco tempo. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Policastro Bussentino che hanno impiegato alcune ore per avere la meglio sul fuoco. Distrutti diversi ettari di macchia mediterranea e il rischio, ora, è che l’assenza di vegetazione provochi la caduta di massi sull’importante arteria stradale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!