Sanità: il governatore De Luca incontra il ministro Lorenzin - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Sanità: il governatore De Luca incontra il ministro Lorenzin

Sanità: il governatore De Luca incontra il ministro Lorenzin

Sanità: incontro tra il ministro Lorenzin e il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Ecco i temi trattati.

Sanità: il governatore De Luca incontra il ministro Lorenzin

Sanità: incontro tra il ministro Lorenzin e il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Ecco i temi trattati.

Un incontro tra Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, e il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin. Tra i temi, informa una nota, “una ricognizione generale sulla sanità campania, a partire dall’esigenza della nomina più sollecita possibile del nuovo commissario di governo e la definizione di tempi medio-brevi per il piano di rientro”. È stata condivisa “l’esigenza di rafforzare e rendere ancora più appropriate le verifiche congiunte Governo-Regione sull’appropriatezza delle prestazioni per le quali si registrano ancora gravi problematicità”.

De Luca ha chiesto al Governo “un impegno formale, oltre alle apprezzate dichiarazioni, per una ridefinizione di parametri più equi di riparto della spesa sanitaria nazionale tra le regioni ed ha concordato con il Ministro un impegno speciale per l’eliminazione dei tetti di spesa a cominciare da quelli previsti per i malati di diabete”.

“Ho mandato in conferenza Stato-Regioni” i documenti del Patto della Salute approvato nel luglio scorso ma “tutto questo è in conferenza Stato-Regioni da mesi e la conferenza non ha licenziato neanche uno dei provvedimenti. Questo è un problema.

Se per licenziare provvedimenti di innovazione ci vogliono 2-3 anni si crea una lentezza incredibile che ci porta ad approvare leggi in conferenza quando quelle normative andrebbero già cambiate”. Lo afferma, in merito al Patto della Salute, il ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, intervenendo a un dibattito alla Fondazione Magna Carta sottolineando come una tale “discrasia rende Italia meno competitiva e facciamo un favore ai nostri concorrenti”.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
A Marina di Camerota la prima Lamparata tutta naked d’Italia
A Marina di Camerota la prima Lamparata tutta naked d’Italia

A Castel San Lorenzo laboratori sulla vendemmia tra versi, canti e aneddoti
A Castel San Lorenzo laboratori sulla vendemmia tra versi, canti e aneddoti

Negato l’accesso al Santuario, il Cilento perde un’antica tradizione
Negato l’accesso al Santuario, il Cilento perde un’antica tradizione

Chiudi