Agropoli, riapre la porta la Chiesa ristrutturata con le offerte dei fedeli - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
Attualità

Agropoli, riapre la porta la Chiesa ristrutturata con le offerte dei fedeli

Nella festa della Madonna Addolorata verrà riaperta ai fedeli la Chiesa sita nel centro storico. Previsto anche il passaggio di consegne tra don Roberto e don Carlo.

Agropoli, riapre la porta la Chiesa ristrutturata con le offerte dei fedeli

Nel giorno della festa della Madonna Addolorata verrà riaperta ai fedeli la Chiesa sita nel centro storico. Previsto anche il passaggio di consegne tra don Roberto e don Carlo.

AGROPOLI. Riaprirà i battenti ai fedeli il prossimo 15 settembre la piccola chiesa dell’Addolorata, ubicata nel lato Nord-Ovest del borgo antico. L’edificio è stato sottoposto ad importanti lavori di ristrutturazione resi possibili con i fondi della parrocchia ma soprattutto con le offerte di tantissimi fedeli.

La struttura, infatti, necessitava di importanti interventi di rifacimento delle facciate, della cupola e soprattutto del tetto dal quale, durante le piogge, filtrava acqua all’interno dell’edificio. Rifatto anche l’altare e l’impainto luminoso.

La chiesa della Madonna Addolorata fu riedicata alla fine degli anni ’60 per iniziativa dell’allora Parroco Don Cesare Caradonna. Le sue origini sono però ben più antiche ed infatti le prime testimonianze risalgono al 1583 come sede della confraternita dei Sette Dolori.

Vi si custodiscono le statue di Gesù Morto e della Beata Vergine Addolorata e una tela raffigurante la Crocefissione. La riapertura è prevista nel giorno della festa liturgica dell’Addolorata che tradizionalmente ricorre il 15 settembre.

Alle ore 18 verrà celebrata una Santa Messa che segnerà anche il passaggio di consegne tra il parroco attuale, don Roberto Guida, e il suo successore, don Carlo Pisani.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Poste Italiane, scatta il nuovo piano: uffici chiusi a giorni alterni

È nel Cilento la scuola con meno alunni della Provincia

Meteo: anticiclone africano caput! Ecco le previsioni

Chiudi