Anniversario morte Vassallo, Pisani: "Un gesto semplice per ricordare Angelo" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Anniversario morte Vassallo, Pisani: “Un gesto semplice per ricordare Angelo”

angelo_vassallo_foto
Anniversario morte Vassallo, Pisani: “Un gesto semplice per ricordare Angelo”

Sono passati 5 anni da quel tragico 5 settembre in cui Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, il sindaco pescatore, trovava la morte. Dopo 5 lunghi anni il colpevole non ha ancora un nome. Da tutta Italia sono arrivati pensieri, testimonianze, iniziative; molti i politici che lo hanno ricordato ma soprattutto tanta tanta gente comune. 

Nei giorni scorsi, la Fondazione che del sindaco pescatore porta il nome, aveva polemizzato sull’attuale sindaco di Pollica, Stefano Pisani, e sul fatto che nel paese natìo di Vassallo non fosse stato stato organizzato nulla per ricordarlo e che si è preferito organizzare la Sagra del Pesce. Pisani, in una lettera aperta, ha velatamente risposto alle critiche ricevute: “Ti chiedo di partecipare – scrive – alla messa in suffragio per il compianto amico Angelo Vassallo che si terrà il 5 settembre alle 17:30 presso la chiesa San Nicola di Bari in Pollica”. La missiva continua e Pisani invita tutti a prendere parte all’iniziativa “Una Luce per il Futuro“, alle 21:45. Verranno spente tutte le luce del comune per cinque minuti e deposte delle candele sugli scogli di Acciaroli. “Così come la luce illumina le tenebre  – aggiunge Pisani – speriamo che la luce delle nostre candele possa aiutarci a trovare il colpevole dell’omicidio di Angelo Vassallo, e ad affermare che nessuno di noi si è mai rassegnato all’oscurità ma che tutti insieme continuiamo a costruire un avvenire migliore per noi e per le future generazioni”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
poste
Ridimensionamento degli uffici postali, continuano le polemiche

angelo_vassallo_foto
Oggi l’anniversario della morte di Angelo Vassallo

gelbison_tifosi
Gelbison in D, la soddisfazione di tifosi e amministrazione

Chiudi