Capaccio, "Altracittà": pronti a sostenere una giunta di tecnici - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Capaccio, “Altracittà”: pronti a sostenere una giunta di tecnici

capaccio_municipio

Crisi politica a Capaccio: dal gruppo “Altracittà” si dicono pronti a sostenere una nuova giunta “composta di tecnici competenti”.

Capaccio, “Altracittà”: pronti a sostenere una giunta di tecnici

Crisi politica a Capaccio: dal gruppo “Altracittà” si dicono pronti a sostenere una nuova giunta “composta di tecnici competenti”.

“L’amministrazione comunale di Capaccio-Paestum sta attraversando un particolare momento di crisi politica, è in questi momenti che il senso di responsabilità di chi è demandato a gestire la cosa pubblica, le sorti del paese, deve prevalere sugli interessi privati, sulle speculazioni politiche, sulle cattiverie e sui pregiudizi della gente ignorante”. Esordisce così una lettera del gruppo politico “Altracittà”, lo stesso nel quale è stato eletto Nicola Ragni, vicesindaco dimissionario.

“Il movimento Altracittà, in linea con la condotta avuta durante i tre anni di amministrazione Voza – si sottolinea nella lettera aperta – ancora una volta ha dimostrato di far prevalere gli interessi del territorio alle poltrone e alle cariche istituzionali, le dimissioni del vicesindaco Nicola Ragni sono la conferma di un’azione politica rivolta al territorio, per il territorio”.

“Senza essere ipocriti – ammettono dal gruppo – di certo non è stata una scelta indolore quella che il gruppo Altracittà ha dovuto attuare in queste ore, decidendo di privare l’ente di una figura istituzionale come Nicola Ragni al quale va il merito di essere stato il protagonista principale, insieme al sostegno di validi consiglieri comunali, di realizzazioni di opere attese da anni come la piscina comunale, il recupero dell’ex macello, il trasporto urbano, i parcheggi a Capaccio Capoluogo e tante altre piccole e grandi opere che non stiamo qui ad elencare, il tutto in tre anni di amministrazione, ne mancavano ancora due. Ma forse, anzi sicuramente, l’opera più importante portata avanti dal vicesindaco in questi tre anni è stata quella di essere presente quotidianamente sulla casa comunale”.

“Se questa attività e questa produttività devono essere motivo di incomprensioni e attacchi continui, ne prendiamo atto. Ma tutto ciò e acqua passata, Altracittà come sempre guarda avanti ed auspica a breve la soluzione della crisi politica”, si legge nella lettera.
Quindi l’annuncio che il gruppo è pronto “A sostenere il nuovo progetto del sindaco Voza, azzeramento totale della giunta e nomina di una nuova giunta completamente composta da tecnici competenti e qualificati, con l’auspicio che ciò possa servire anche a portare avanti i tanti progetti iniziati dai nostri rappresentanti in seno alla giunta comunale”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
santa_marina
Una festa per esaltare i Sapori Cilentani

gelbison squadra
Calcio, Serie D: oggi si conoscerà il destino della Gelbison

corridoio_ospedale
Ospedale di Vallo della Lucania, nuovo appello della Uil: “Riaprire psichiatria”

Chiudi