Caos Cilentana, da Palinuro un consiglio ai turisti: evitatela! - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Caos Cilentana, da Palinuro un consiglio ai turisti: evitatela!

cilentana_frana

Un consiglio da Palinuro ai turisti: evitate la Cilentana escegliete l’A3

Caos Cilentana, da Palinuro un consiglio ai turisti: evitatela!

Il caos Cilentana non si placa e nonostante l’apertura temporanea a una sola corsia del tratto Agropoli Sud-Prignano Cilento, interessato da oramai 3 anni da una frana che ha portato al cedimento di alcuni piloni, i disagi non diminuiscono e da Palinuro arriva l’appello ai turisti per scegliere un altro percorso.

È l’associazione Eso es Palinuro, che da anni si occupa di valorizzare e promuovere il territorio palinurese, a lanciare l’appello attraverso la propria pagina Facebook: “ignorate le uscite A3 di Battipaglia ed Eboli, proseguite per Reggio Calabria ed uscite a Padula-Buonabitacolo; da li seguendo le indicazioni, tramite la Bussentina, raggiungerete Palinuro, Marina di Camerota o Pisciotta senza incorrere in interruzioni, deviazioni o disagi di sorta.”

“Promuovere questo valido percorso alternativo non significa togliere il fiato sul collo alle amministrazioni pubbliche, che dovrebbero e devono intervenire definitivamente sulla Cilentana” – commentano dall’associazione Eso es Palinuro, aggiungendo – “il percorso che consigliamo, e che stiamo facendo consigliare ai propri ospiti in arrivo da tutte le strutture ricettive di Palinuro, è si più lungo di circa 35 km ma, grazie all’assenza di problemi lungo lo stesso e con la A3 totalmente completata in quel tratto, permette di raggiungere Palinuro nello stesso tempo della vecchia Cilentana, risparmiando ai turisti, cosa importantissima, ogni tipo di disagio.”

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
virtus_etella
Calcio, un agropolese tra i professionisti

Agropoli-Palermo basket
Basket, A2, il capitano Palma alza la voce: “Non mi sono ritirato”

guardia_costiera
Naufragio a largo di Punta Licosa, salvate quattro persone

Chiudi