Sindaci del Golfo di Policastro a Maratea per i 50 anni del Cristo - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Sindaci del Golfo di Policastro a Maratea per i 50 anni del Cristo

cristo_ghiaccio

I sindaci della provincia di Salerno presenti alle celebrazioni per i cinquant’anni del Cristo di Maratea.

Sindaci del Golfo di Policastro a Maratea per i 50 anni del Cristo

I sindaci della provincia di Salerno presenti alle celebrazioni per i cinquant’anni del Cristo di Maratea.

Per l’anniversario della celebrazione della famosa statua del Redentore, costruita per volontà del Conte Stefano Rivetti di Val Cervo nel 1965, l’associazione di Maratea “Comitato del Redentore” presieduta da Salvatore Cirigliano, ha avviato una serie di manifestazioni culturali e religiose che hanno impreziosito l’offerta turistica della perla del Tirreno.

Nei giorni scorsi i festeggiamenti sono stati portati al mare, al porto di Maratea dove, a seguito della messa svoltasi alle ore 9.00 nella piccola chiesa della Madonna di Porto Salvo, è stata organizzata una processione in mare, durante la quale è stata posta in acqua una piccola riproduzione del Cristo di Maratea.

Presenti all’evento il primo cittadino di Maratea Domenico Cipolla e numerosi sindaci dei paesi limitrofi: Giuseppe Del Medico sindaco di Sapri, Edmondo Iannicelli da Ispani, Dionigi Fortunato da Santa Marina, Salvatore Caccamo da Scalea, Barbara Mele da San Nicola Arcella.

Tutti a Maratea per celebrare la spettacolare opera artistica costruita negli anni sessanta dallo scultore fiorentino Bruno innocenti, il secondo colosso architettonico dopo quello di Rio De Janeiro che ha reso Maratea in vista nel mondo. Alle ore 19.00 è stata poi realizzata una spettacolare opera scultorea in ghiaccio che ha riprodotto la statua del Cristo. Una suggestiva creazione artistica conclusa alle ore 22.00 dall’artista del ghiaccio Francesco Falasca, originario di Apecchio in provincia di Pesaro. Al termine della serata Francesco Citera Quartet che ha messo in scena lo spettacolo Around the world, un viaggio musicale che tocca diversi parti del mondo come Brasile, Argentina, Stati Uniti, Irlanda, Francia, Italia”. Una emozionante giornata per ricordare e festeggiare il simbolo di Maratea nel mondo.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
Il Porto di Palinuro
“Una mano alla cultura del Cilento”, al via la seconda edizione

Agropoli_municipio_2
“Escamotage Alfieri”: ecco l’interrogazione parlamentare del M5S

ambulanza
Caos sanità, la rabbia dei primi cittadini

Chiudi