Nel Vallo di Diano “il Santuario dell’Acqua Potabile”, se ne discute domani

Il comitato “Se Non Ora Quando? Vallo di Diano”, organizza per giovedì 25 giugno, alle ore 17,00 presso l’aula magna delle Scuole elementari di Sala Consilina, un incontro pubblico introdotto da Rosy Pepe, presidente del comitato, in cui sarà illustrata dal prof. Franco Ortolani, ordinario di geologia all’Università di Napoli Federico II, la proposta di istituire nel nostro territorio “Il Santuario dell’Acqua Potabile” dei Monti della Maddalena, che alimentano oltre 4000 litri al secondo di acqua potabile.

“La finalità di questa idea progettuale, si legge in una nota del comitato, è salvaguardare questo bene primario e fondamentale dagli eventuali rischi correlati alle trivellazioni petrolifere, previste nel Vallo di Diano. Dopo una serie di interventi da parte di rappresentanti istituzionali, di associazioni ambientaliste e a difesa dei beni comuni, l’iniziativa sarà conclusa da padre Alex Zanotelli, missionario comboniano, che ha fatto della difesa al diritto all’acqua uno degli obiettivi primari del suo impegno civile e sociale”

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.