Basket, Playoff: Rieti in A, Agropoli sfiora l'impresa - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Basket, Playoff: Rieti in A, Agropoli sfiora l’impresa

RIETI AGROPOLI BASKET
Basket, Playoff: Rieti in A, Agropoli sfiora l’impresa

FINAL FOUR – Al “PalaFiera” di Forlì va in scena la prima finale delle Final Four 2015, la Bcc Agropoli esce sconfitta di un punto contro Rieti dopo una rimonta sensazionale nel 2° tempo, e un finale amaro con il libero sbagliato da Marulli, MVP del match con 29 punti. 

In un “PalaFiera” afoso e affollato da un’importante rappresentanza della tifoseria agropolese, Rieti parte meglio con Iannone e Stanic a fare la voce grossa in attacco. I cilentani si risvegliano con Romano e Parrillo che  riavvicinano Agropoli al team laziale. Granato e Iannone guidano il parziale del +13 (27-14) con Agropoli in seria difficoltà offensiva. Il team di Paternoster non dimostra la solita fluidità di gioco e soffre la pressione difensiva di Rieti. Spinelli e Marulli provano a ricucire lo strappo sul 31-20 ma Granato è impeccabile dall’arco per il +14. Alla sirena del primo tempo Agropoli rientra nello spogliatoio sul 34-21 tirando 6/31 con il 19% dal campo. Nella ripresa gli aggiustamenti difensivi e la maggiore aggressività offensiva del team campano permettono alla Bcc Agropoli di tornare a contatto. Serino produce in post e Marulli regala spettacolo. Il playmaker bergamasco sigla il 38-31 dall’arco, ma Stanic risponde in penetrazione. Parrillo e Giampaoli si sfidano a colpi di triple ma è ancora un indemoniato Marulli a firmare il 45-38 e la tripla del 45-45 chiudendo il 3° quarto. I cilentani hanno piazzato un break di 26-13 nella terza frazione riacciuffando una partita il cui destino sembrava segnato. Negli ultimi 10′ il “PalaFiera” è infuocato, complice anche l’arrivo dei tifosi della Fortitudo Bologna, gli atleti sul parquet mantengono ritmi elevati, Cucco realizza uscendo dai blocchi il 49-49, e nel possesso successivo Giampaoli inventa un canestro in allontanamento. La tensione e la carica appaiono dai volti nervosi dei cestisti mentre Serino nel pitturato realizza il 51-53, cui risponde Rosignoli dopo una splendido pick & roll. I cilentani si affidano a Marulli, il classe 91′ disegna la tripla a tabella del 56-53, ma Benedusi e Feliciangeli riportano Rieti in vantaggio (58-56). Nell’azione successiva Romano va in lunetta e non sbaglia, ma l’argentino Stanic penetra e mette a referto il suo decimo punto del match per il 62-58, puntellato dal tiro libero supplementare. A 1′ dalla sirena Marulli segna il 63-60 in sospensione e  Cucco appoggia il lay-up del 63-62. La Bcc manda in lunetta Iannone, che non trema e fa 2-2. Sul ribaltamento di fronte, ancora uno splendido Marulli firma un capolavoro dall’arco per il 65-65, ma sulla rimessa Romano commette un inspiegabile fallo, che porta Stanic in lunetta quando mancano 5”, Il play argentino realizza entrambi i liberi e sul possesso finale Marulli si conquista un fallo, ma dalla linea della carità il suo 1/2 pone fine alla contesa. Rieti vola in A2, per Agropoli l’ultimo ticket per la serie A è domani contro la perdente tra Siena e Bologna.

TABELLINI 

RIETI: Giampaoli 7, Colantoni, Iannone 18, Stanic 13, Benedusi 9, Granato 6, Feliciangeli 4, Ponziani ne, Spizzichini, Rosignoli 10. All: Nunzi

AGROPOLI: Parrillo 7, Romano 8, Serino 12, Molinaro, Spinelli 2, Iurato 1, Palma ne, Cucco 4, Birindelli 3, Marulli 29. All:Paternoster

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Sport
Il Porto di Palinuro
Centola-Palinuro, ecco il programma degli eventi estivi

gole_del_calore_felitto
Bimbo di 11 anni annega nel fiume Calore

treno
Ferrovie dello Stato, entra in vigore il Protocollo Sicurezza

Chiudi