Elezioni Regionali: Roscia plaude per il risultato di FI ad Agropoli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Homepage

Elezioni Regionali: Roscia plaude per il risultato di FI ad Agropoli

antonio_roscia
Elezioni Regionali: Roscia plaude per il risultato di FI ad Agropoli

“Ad Agropoli è stata combattuta la battaglia più difficile di tutte per Forza Italia. In una città dove il centrodestra aveva chiuso l’ospedale, tra torti o ragioni ma l’aveva chiuso, e dove il Sindaco Alfieri del PD era e resta oggettivamente potentissimo: ebbene gli amici Pesca Mario e Gianluigi Giuliano hanno combattuto una battaglia a mani nude portando Forza Italia al 7,79% , una percentuale più alta per esempio di Battipaglia, città di centrodestra da sempre dove Forza Italia ha raggiunto solo il 6,87% Complimenti!”.

E’ questo il messaggio di Antonio Roscia, già coordinatore salernitano di Forza Italia, a seguito del risultato ottenuto dal partito nelle ultime consultazioni. Destinatari dei complimenti gli ex consiglieri comunali del partito di Berlusconi Gianluigi Giuliano e Mario Pesca. Proprio quest’ultimo ha risposto al messaggio.

“Noi sono da circa due anni, vale a dire dalla chiusura dell’ ospedale di Agropoli, che subiamo le umiliazioni e rimproveri della gente visto e considerato che, al di là delle responsabilità politiche degli anni passati, la chiusura del predetto ospedale è avvento con il governo della Regione guidato dal centro destra”, ha detto Pesca.

“Più volte personalmente ho chiesto un intervento ai vertici regionali e allo stesso governatore Caldoro di prendere in seria considerazione la possibilità, prima della non chiusura e successivamente della riapertura del predetto ospedale – ha aggiunto – ma, tranne l’ autorevole intervento dell’ On.le Mara Carfagna con una interrogazione parlamentare sulla esigenza dell’ apertura dell’ ospedale di Agropoli, mai nessuno, ai vertici dell’ amministrazione regionale, ha voluto prendere in considerazione e affrontare con fermezza e volontà tale problematica”.

“Ma quello che a me, ed agli altri amici di Forza Italia, ha fatto più male è l’ aver dovuto constare che il presidente Caldoro, nel modificare e revisionare il decreto 49, ha preso in considerazione altri nosocomi ma nessun provvedimento, ripeto nonostante i nostri e i miei personali solleciti, è stato adottato a favore dell’ ospedale della nostra città – ha sottolineato Pesca – Agropoli è stata tappezzata di manifesti, proprio per la chiusura dell’ ospedale, con la dicitura “Nessun voto a Caldoro”.

Infine Mario Pesca ribadisce l’importanza del voto a Forza Italia anche in virtù del risultato ottenuto alle ultime comunali dal sindaco Alfieri. “Ha preso quasi il 90% dei voti ( e portato avanti una campagna elettorale senza tralasciare nulla) e che vi era un candidato locale alla Regione nel movimento cinque stelle, appare chiaro e pacifico, come tu giustamente hai affermato, che l’ aver ottenuto quasi l’ 8% dei voti a Forza Italia è un risultato da considerarsi positivo”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Homepage, Politica
palazzo_santagostino
Crisi Ergon, salta l’incontro in Provincia: allarme per i lavoratori

Fontanile
Vallo di Diano: restaurati pozzi e abbeveratoi, sabato l’inaugurazione

carabinieri_arresto
Doveva scontare 8 anni per rapina, marocchino arrestato a Teggiano

Chiudi