Capaccio, pubblicato il bando per le concessioni demaniali marittime temporanee - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Capaccio, pubblicato il bando per le concessioni demaniali marittime temporanee

capaccio_spiaggia

CAPACCIO. Anche per l’estate 2015 sarà possibile richiedere l’autorizzazione per il rilascio di concessioni demaniali marittime temporanee.

Capaccio, pubblicato il bando per le concessioni demaniali marittime temporanee

 CAPACCIO. Anche per l’estate 2015 sarà possibile richiedere l’autorizzazione per il rilascio di concessioni demaniali marittime temporanee. E’ stato pubblicato in questi giorni il bando sull’albo pretorio del Comune sul sito www.comune.capaccio.sa.it. Il Consiglio Comunale, con delibera numero 44 del 12 maggio 2015, ha proceduto ad autorizzare il rilascio di concessioni temporanee per l’esercizio di attività con finalità turistico-ricreative, ludico-sportive e compatibili con la balneazione.
«Capaccio ha il privilegio di possedere ben tredici chilometri di costa. – spiega il sindaco Italo Voza – Il rilascio di concessioni temporanee significa da un lato dare la possibilità alle persone che ne faranno richiesta e dimostreranno di avere tutte le carte in regola, di svolgere un’attività economica per i mesi estivi, sfruttando una delle nostre principali risorse, ossia il mare, dall’altro lato ci assicura maggiore vigilanza e pulizia del litorale. Aspetti che sono ancora più importanti quest’anno che il Comune può finalmente fregiarsi della Bandiera Blu della Fee».
Le concessioni riguarderanno la sola estate, dalla data del rilascio fino alla chiusura della stagione balneare 2015, senza che ne derivi un diritto di insistenza. Le aree demaniali marittime date in concessione potranno essere destinate alla posa di attrezzature balneari mobili (ombrelloni, sdraio, lettini, ecc.), gavitelli di ormeggio, pontili galleggianti e similari.
L’obiettivo prioritario è quello di rilanciare l’offerta balneare con attività qualificanti e diversificate sulle spiagge, in particolare promuovendo lo sviluppo dell’economia turistica balneare, la corretta fruibilità dei beni demaniali marittimi, l’implementazione dei servizi di salvataggio e salvaguarda della costa nel rispetto delle peculiarità ambientali dei luoghi e delle località. Le offerte dovranno pervenire al Comune entro le 12 del 15 giugno 2015.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
forestale_camerota2
Blitz della Forestale, scoperta discarica con rifiuti pericolosi

universitari
Le denuncia: nel Cilento universitari incentivati a seguire comizio elettorale

revival_paestum
Nei Templi di Paestum si ballerà al ritmo della disco music

Chiudi