LAVORO: occasioni presso il comune di Altavilla Silentina

ALTAVILLA SILENTINA. Lavoratori da retribuire con buoni lavoro del valore di 10 euro. Il Comune di Altavilla Silentina, retto dal sindaco Antonio Marra, ha aderito all’avviso pubblico, emanato dalla Regione Campania, finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse per lo svolgimento di prestazioni occasionali di tipo accessorio da parte di lavoratori che non siano beneficiari nel 2015 di alcuna indennità di disoccupazione o altro sostegno di reddito e che non siano stati percettori di ammortizzatori sociali in deroga dal 2012 al 2014.

Lo
svolgimento del lavoro accessorio non dà diritto alle prestazioni a sostegno del reddito Inps, ma è riconosciuto ai fini contributivi. I beneficiari non acquisiscono nessun diritto a essere assunti in rapporto di lavoro subordinato e la retribuzione, se unico reddito, è esente da ogni imposizione fiscale e non incide sullo stato di disoccupato e
inoccupato. Il Comune è in cerca di operatori che svolgano lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti, lavori in occasione di manifestazioni sportive, culturali e caritatevoli, lavori di emergenza e attività a scopi di utilità sociale.

Le prestazioni saranno ricompensate con buoni lavoro il cui lavoro lordo è pari a 10 euro e quello netto a 7,50 euro. I lavoratori saranno scelti in base ai seguenti criteri di priorità: residenza ad Altavilla Silentina o in comuni limitrofi distanti non oltre i 30 km, reddito Isee e numerosità del nucleo familiare in carico, con particolare riferimento al numero di minori. A parità di requisiti sarà data priorità al richiedente nel cui nucleo familiare è presente il maggior numero di minori di età inferiore ai tre o ai dieci anni e al lavoratore che ha la maggiore età anagrafica. Le domande, scaricabili dal sito istituzionale dell’ente all’indirizzo www.comune.altavillasilentina.sa.it o disponibili presso l’Ufficio del personale, dovranno essere indirizzate al responsabile del settore Servizi al cittadino e pervenire al Comune entro le 12 del prossimo 8 giugno.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente