Castellabate, la Regione finanzia i lavori all’Istituto di istruzione superiore "De Vivo" - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Castellabate, la Regione finanzia i lavori all’Istituto di istruzione superiore “De Vivo”

La Regione Campania finanzia l’adeguamento funzionale dell’Istituto di istruzione superiore “Manlio De Vivo” di San Marco di Castellabate. L’intervento rientra nel piano presentato dalla Provincia di Salerno ed approvato da Palazzo Santa Lucia per opere di edilizia scolastica in zone ad alta dispersione.

Castellabate, la Regione finanzia i lavori all’Istituto di istruzione superiore “De Vivo”

La Regione Campania finanzia l’adeguamento funzionale dell’Istituto di istruzione superiore “Manlio De Vivo” di San Marco di Castellabate. L’intervento rientra nel piano presentato dalla Provincia di Salerno ed approvato da Palazzo Santa Lucia per opere di edilizia scolastica in zone ad alta dispersione.
La Provincia di Salerno, nel complesso, è destinataria di 5,4 milioni di euro di fondi europei, a valere sulle risorse provenienti dagli obiettivi di servizio. Nei vari istituti è previsto l’adeguamento degli ambienti dedicati all’apprendimento con il rifacimento delle facciate esterne e del manto di copertura, il ripristino degli intonaci, la ritinteggiatura e la pavimentazione interna, l’adeguamento normativo e funzionale degli impianti elettrici, il rifacimento dei servizi igienici, il consolidamento strutturale, l’abbattimento delle barriere architettoniche.

«Quello che interesserà l’Istituto De Vivo è un intervento molto atteso, per cui stiamo sollecitando da tempo gli enti sovraccomunali – spiega il sindaco Costabile Spinelli – Finalmente garantirà ai nostri studenti di avere luoghi scolastici idonei dal punto di vista infrastrutturale. Risolverà anche il problema che si è manifestato negli ultimi mesi, a causa della chiusura temporanea di alcune aule e laboratori dell’istituto, proprio perché non sufficientemente sicuri in seguito a microlesioni provocate da infiltrazioni di acqua. Plaudo all’intervento della Regione Campania e del presidente Stefano Caldoro che, ancora una volta, dimostra con i fatti la grande attenzione che ha per le nostre comunità locali».

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
LAVORO: occasioni presso il comune di Altavilla Silentina

A Teggiano una mostra racconterà il Vallo di Diano durante la Grande Guerra

Rubò pistoni idraulici per realizzare carro di carnevale, denunciato | FOTO

Chiudi