Forlenza
AttualitàIn Primo Piano

Una “brigata” di cuochi cilentani per Expo2015

Dal Cilento una Brigata di cuochi per Expo2015. I più giovani e talentuosi chef del territorio parteciperanno per una settimana all’evento milanese, durante la quale proporranno piatti realizzati utilizzando esclusivamente prodotti tipici del territorio.

La “Brigata Cilentana”, questo il nome che raggruppa cinque giovani cuochi, è un’ idea nata nel 2014 in occasione di una tappa del format “Colti e Mangiati” della ILO-Coldiretti, durante questo evento il coordinatore, Andrea Nastro (consulente per il turismo), invitò i più giovani e talentuosi Chef del Cilento a partecipare a questa kermesse dove la Coldiretti invitava ad utilizzare esclusivamente i prodotti del territorio per creare nuove ricette che coniugassero la dieta mediterranea con la ricerca di nuovi sapori e abbinamenti.

Ad oggi la “Brigata Cilentana” è un’armata di giovani cuochi priva di gerarchia, ogni partecipante porta in dote un bagaglio di esperienze professionali di altissimo profilo. In molti casi questi chef sono figli d’arte perché proseguono nei loro ristoranti la tradizione di famiglia di fare una ristorazione di qualità e attenta alla valorizzazione dei prodotti del territorio.

Gli chef cilentani, quindi, saranno presenti all’Expo nel padiglione Coldiretti durante la settimana dedicata alla Campania. Qui proporranno nuove ricette a base di prodotti del territorio: una lunga trasferta per dare lustro alla cucina cilentana, alla dieta mediterranea e per far apprezzare ad una vetrina internazionale tutte le proprie capacità.

Gli Chef della “Brigata Cilentana” sono:
– Vincenzo Carola (Ristorante Vecchio Saracino – Agropoli)
– Marcello Laureana (Ristorante Il Ceppo – Agropoli)
– Franco Rubino (Ristorante Vecchio Bottaio – Agropoli)
– Pasquale e Luca Tarallo (Ristorante Paisà – Agnone Cilento)

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it