Nelle Grotte di Pertosa "Se ne vanno sempre i migliori" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Nelle Grotte di Pertosa “Se ne vanno sempre i migliori”

pertosa_grotte

“Se ne vanno sempre i migliori” è il nuovo spettacolo itinerante, che andrà in scena dal 15 al 17 Maggio all’interno delle grotte di Pertosa.

Nelle Grotte di Pertosa “Se ne vanno sempre i migliori”

“Se ne vanno sempre i migliori” è il nuovo spettacolo itinerante, che andrà in scena dal 15 al 17 Maggio all’interno delle grotte di Pertosa.
L’idea è quella di un “Viaggio nell’Oltretomba”, un po’ come nell’Inferno di Dante, in cui gli spettatori, accompagnati da un personaggio leggendario, incontreranno alcuni tra i più grandi personaggi della Storia.
Un connubio tra cultura teatrale e promozione del territorio.
Guida di questo viaggio sarà Auleto, leggendario compagno di Enea.
Il tutto trae origine da una misteriosa leggenda divenuta Mito, citata dall’Abate Giovan Battista Pacichelli. La leggenda narra, infatti, che Auletta sarebbe stata fondata da Auleto, compagno di Enea, naufragato sulle coste del Cilento.
Sarà proprio quest’ultimo ad accompagnare i moderni esploratori nel loro viaggio all’interno delle Grotte dell’Angelo di Pertosa – Auletta.
Auleto, simbolo dello spirito avventuriero, li spingerà a ripetere il viaggio da lui compiuto migliaia di anni fa, quando decise di abbandonare il suo condottiero Enea per stabilirsi nel Vallo di Diano, ricco di bellezze naturali, dando vita così al primo insediamento di quella che sarà Auletta.
La sua inesauribile curiosità lo spinse ad addentrarsi nella vegetazione fino ad una grandiosa apertura nella roccia dove si perdeva il fiume Negro.
Auleto illuminerà gli stretti cuniculi e le ampie sale presenti all’interno delle Grotte, facendo luce sulle spettacolari concrezioni calcaree presenti, generando ombre sulle rocce, capaci di riportare alla mente figure del passato.
Dinanzi ad Auleto e ai suoi seguaci incontreranno personaggi quali: Cleopatra, Einstein, Shakespeare, Mozart, Martin Luther King, Elvis Presley, Chaplin – Hitler.
Attraverso la visita alle Grotte, si compirà un viaggio alla riscoperta di uomini e donne che grazie alle loro “vite straordinarie”, al coraggio e al loro spirito di innovazione, hanno segnato la Storia.
Personaggi che, con tutto rispetto, dopo la loro venuta, nulla è stato più come prima.
Il viaggio di Auleto, raccontato in 90 minuti di spettacolo, porterà la luce nell’oscurità delle Grotte, scoprendo meraviglie presenti lì da milioni di anni.
Tutto ciò rappresenta il percorso che ciascuno di noi potrebbe compiere all’interno di se stesso alla scoperta dei propri lati nascosti e delle proprie attitudini.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
poterico
Dal Cilento a Italia’s Got Talent: continua il sogno dei “Poterico”

cane_randagismo
Vietato dar da mangiare ai randagi: è polemica

vallo_lavori
Vallo della Lucania, commercianti attendono la fine dei lavori…e dei disagi

Chiudi